AndroidNews

ZUK R1 con CPU Helio P10, nuovo mid-range interessante

ZUK R1

Un nuovo ed interessante smartphone della casa produttrice cinese ZUK si appresta ad arrivare in commercio,  parliamo del ZUK R1, mid-range davvero interessante.

ZUK R1

ZUK R1 è il nuovo mid-range della casa produttrice cinese

Entrando nello specifico, il dispositivo di cui vi stiamo parlando nelle scorse ore è apparso sul noto benchmark GFXBench, che ne ha rivelato le probabili specifiche tecniche.

A bordo troviamo:

  • Pannello con diagonale da 4.7 pollici affiancato da una risoluzione HD;
  • CPU Helio P10 con memoria RAM di 3GB e archiviazione da 32GB;
  • Fotocamera posteriore da 13 megapixel per scatti sicuramente di alta qualità;
  • Fotocamera secondaria da 8 megapixel progettata senza dubbio per coloro che amano i selfie e le videochiamate;
  • Sistema operativo Android Marshmallow aggiornato alla versione 6.0.

Che dire, dopo gli ottimi  ZUK Z1 e il recente ZUK Z2 Pro, il colosso cinese molto presto potrebbe commercializzare il nuovo ZUK R1, terminale che come avete visto si prospetta molto interessante. Tuttavia, secondo una nostra opinione personale, lo sarà ancora di più se verrà commercializzato ad un prezzo vantaggioso.

In conclusione, molto probabilmente il ZUK R1 debutterà solamente sul territorio cinese. Difficile una commercializzazione in Europa. Non rimane che attendere dettagli sulla disponibilità e il costo. Restate sintonizzati con noi.

 

banner telegram - canale offerte

Bio autore

L'account della Redazione e degli Editori di OutOfBit.
    Potrebbero interessarti
    AndroidNewsTablet

    Samsung Galaxy Tab S7 e Galaxy Tab S7+, ufficiali i due nuovi tablet: dettagli e prezzi

    AccessoriAndroid

    Sony WH-1000XM4, ufficiali le nuove cuffie wireless con cancellazione del rumore: specifiche e prezzo

    AndroidNews

    Android 11, Google lancia ufficialmente la Beta 3. Non solo correzioni: c'è anche un Easter Egg

    AccessoriAccessoriAndroidApple

    Recensione Soundcore Liberty 2 Pro: Anker pronta al salto di qualità