AndroidSmartphone

Xiaomi rivela i primi smartphone che si aggiorneranno ad Android Q

xiaomi android Q

Nella giornata di venerdì, Xiaomi ha pubblicato un elenco dei suoi telefoni Redmi e Mi che sono impostati per ricevere un aggiornamento MIUI basato su Android Q.

xiaomi android Q

L’elenco, pubblicato nei forum della community MIUI, include Mi 9, Redmi K20 Pro, Mi 8, Mi 8 Explorer Edition e Mi Mix 2S: tutti questi dispositivi riceveranno la nuova versione di Android già nel quarto trimestre di quest’anno. I telefoni Redmi Note 7 Pro e Redmi Note 7 sono invece impostati per ottenere l’aggiornamento MIUI basato su Android Q nel primo trimestre del 2020. Il nuovo sviluppo arriva settimane dopo che Google ha rivelato l’aggiunta di Mi 9 e Mi Mix 3 5G a il suo programma Android Q Beta.

Naturalmente la “cronologia” fornita da Xiaomi è specifica per gli utenti cinesi, pertanto le ROM MIUI globali basate su Android Q ci metteranno un pò prima di raggiungere tutti i dispositivi. Inoltre, Xiaomi dovrebbe anche espandere la lista, aggiungendo telefoni un pò più datati.

Durante il Google I / O 2019, l’evento che si svolge ogni anno allo Shoreline Amphiteatre di Mountain View, “BigG” ha rivelato l’espansione del suo programma Android Q Beta e ha chiarito quali sarebbero stati i modelli che avrebbero ottenuto l’ultima beta di Android Q.

Xiaomi, in un post comparso sul sito Mi.com, ha ricordato come la versione del software sia ancora in fase di test, e che potrebbero palesarsi problemi e bug in seguito all’installazione. Pertanto, il consiglio che viene dato a tutti coloro che decidono di installare le beta di Android Q è sempre quello di eseguire il backup dei dati prima di iniziare il processo di aggiornamento, proprio per evitare di doversi ritrovare a fare i conti con cancellazioni di foto, video o sms.

Non hai trovato il regalo giusto per Natale? Consulta la nostra super guida al regalo di Natale tech perfetto!
Bio autore

Mi piacciono molto il calcio, la carbonara, gli aperitivi e saper ascoltare. Non mi piacciono elite autoreferenziali, violenza verbale e discriminazioni.
Potrebbero interessarti
AndroidNewsSmartphone

Redmi Note 5 Pro riceve le patch di novembre. Redmi K30 "rinviato" al 2020

AndroidNewsSmartphone

La EMUI 10 basata su Android 10 in arrivo sui telefoni Huawei: ecco quali

AndroidNewsSmartphone

Vivo S5 è ufficiale: quattro fotocamere posteriori, "foro" nel display e Snapdragon 712

AndroidNewsSmartphone

OnePlus 7T e 7T Pro ricevono il nuovo aggiornamento OxygenOS: tutte le novità