L’oggettistica smart e l’internet delle cose, ormai sta diventando uno standard per ogni bene: conosciamo gli smart watch, gli smart glass, abbiamo assistito alla smart belt (cintura smart): era solo questione di tempo prima che arrivasse una bicicletta smart. Si tratta della Xiaomi QiCycle, la bici smart prodotta dalla corporation asiatica. Dopo il salto saranno disponibili tutti i dettagli su questo nuovo prodotto che potrebbe interessare parecchi dei nostri utenti.

Xiaomi QyCiclo

Xiaomi QyCicle: la bicicletta del futuro

Se dovessimo pensare alla bicicletta del futuro, probabilmente, descriveremmo la bicicletta smart di Xiaomi. La presentazione ufficiale ci sarà questo martedì 22 marzo, e in quella data, tutti gli arcani saranno svelati. Nel frattempo, però, le notizie che si sono diffuse su questa bicicletta sono molteplici.

Partiamo dal prezzo, che non è chiaramente economico visto il tipo innovativo di bicicletta con cui ci troviamo ad avere a che fare. Si ipotizza, infatti, un prezzo di 19999 renmimbi, pari a circa 3.000 dollari. A livello di componentistica, grazie soprattutto alle foto che sono circolate in rete negli ultimi giorni, è facile paventare la possibilità che ci sia una guarnitura Shimano Ultegra Di2, così come il deragliatore. Il materiale sarà la fibra di carbonio, per prestazioni top: il peso, contenutissimo grazie proprio al materiale citato, sarà di 7 chili. Saranno presenti, inoltre, diversi sensori per valutare le prestazioni e le condizioni fisiche del ciclista. Non mancherà anche una versione economica che dovrebbe costare circa 400 o 450 dollari, che comunque garantirà ottime prestazioni anche per chi non è un professionista e non vuole o può permettersi un modello top da 3000 dollari.

Chi comprerà la bici, sia essa nella versione economica o nella versione top, non potrà rinunciare ad uno smartphone di Xiaomi, per poter installare la relativa app companion per monitorare tutti i dati forniti dalla bicicletta Xiaomi QiCycle.

Restate aggiornati per avere tutte le news!

VIA