Xiaomi Pocophone F1, il primo telefono del nuovo marchio della società cinese, sta ricevendo in queste ore un aggiornamento MIUI per i beta tester, che aggiunge la promessa funzione di registrazione slow-motion a 960fps allo smartphone.

xiaomi poco F1

Questo update è in fase di lancio come parte dell’aggiornamento beta MIUI 8.12.4 per Poco F1. Una volta terminato il periodo di test beta, Xiaomi dovrebbe rilasciare l’aggiornamento stabile per tutti gli utenti di Poco F1, sebbene non ci sia ancora una data fissa.

In questo aggiornamento beta, stando a quanto riferito dal sito FoneArena, Poco F1 (Review) ottiene anche una modalità di scarsa illuminazione nelle impostazioni della fotocamera. Nell’articolo viene riportato che questa modalità viene denominata Super Low-Light: in sostanza, vengono prese otto foto a esposizioni diverse e unite in una fotografia migliore. Una funzionalità che sembra molto simile alla Night Sight che Google ha implementato sui Pixel 3, ma resta da vedere se i risultati sul Poco F1 saranno altrettanto spettacolari.

Attualmente, il Poco F1 supporta registrazioni video al rallentatore a 120 fps e 240 fps. Con il software beta, può farlo a 960 fps. Secondo le note di prova menzionate nell’articolo di FoneArena a cui facevamo riferimento poco sopra, il Poco F1 ha anche rinnovato la sezione “Ottimizza le app” che si trova in Impostazioni. La dimensione del download dell’aggiornamento MIUI 8.12.4 è di 184 MB.

Come ricorderanno molti lettori di OutofBit, Xiaomi Pocophone F1 è un dispositivo alimentato da un processore Qualcomm Snapdragon 845, che è il chip più utilizzato per l’attuale generazione di top di gamma. Il processore è abbinato ad una GPU Adreno 630, 6 GB di RAM e 128 GB di memoria interna, espandibile fino a 256 GB tramite microSD. Il telefono è inoltre dotato di un display da 6,18 pollici e da una doppia fotocamera posteriore, con un sensore da 12 MP e un altro da 5 MP. Infine, ecco la notevole batteria da 4000 mAh, che garantisce un’elevata autonomia.