AndroidSmartphone

Xiaomi Poco F1 ottiene la build non ufficiale di LineageOS 16

xiaomi poco F1

Nonostante non stiano mancando voci e indiscrezioni che indicherebbero un rilascio ormai imminente, la versione LineageOS 16 basata su Android Pie non è ancora ufficialmente disponibile. Tuttavia, coloro che stanno aspettando con ansia questo aggiornamento possono stare tranquilli: stando a quanto fatto trapelare dal team di sviluppo, infatti, il passaggio da 15,1 a 16 dovrebbe essere scorrevole, sebbene ci sia bisogno ancora di un pò di pazienza.

xiaomi poco F1

I possessori di Xiaomi Poco F1 che invece vogliono ricevere immediatamente LineageOS 16, possono usufruire della build non ufficiale condivisa da abhishek987, un membro “Senior” dell’ormai celebre forum di sviluppatori XDA.

Si tratta, ovviamente, di una build iniziale, ma la maggior parte delle funzionalità principali sembra non trovare alcun intoppo sul Poco F1. La ROM include tutti i soliti gadget per Android Pie e può essere utilizzata senza alcuna app Google. Stando alle ultime voci, Xiaomi Poco F1 dovrebbe ottenere l’aggiornamento ufficiale ad Android Pie nel “Q4 2018”, ovvero nell’ultimo trimestre dell’anno (da adesso fino a dicembre): tuttavia, secondo gli esperti del settore, passeranno almeno altri due mesi prima che Poco F1 riesca ad ottenere la build ufficiale.

Dando uno sguardo al changelog delle modifiche, si nota subito come la build di LineageOS 16 consenta al Poco F1 di ottenere le patch di sicurezza relative al mese di settembre.

Xiaomi Poco F1 è stato rilasciato un paio di settimane fa, ed è subito diventato un dispositivo piuttosto popolare. La sua grande forza sta nell’essere dotato di specifiche tecniche di tutto rispetto, ad un prezzo molto accattivante: la cifra necessaria per acquistare il Poco F1 è assolutamente ragionevole (meno di 300 euro). Ricordiamo che il telefono è alimentato con un processore Qualcomm Snapdragon 845, abbinato ad una GPU Adreno 630, 6 GB di RAM e 128 GB di memoria interna, espandibile fino a 256 GB tramite microSD. Inoltre, Xiaomi Poco F1 è equipaggiato con una notevole batteria da 4000 mAh, che garantisce un’elevata autonomia.

banner telegram - canale offerte

Bio autore

Mi piacciono molto il calcio, la carbonara, gli aperitivi e saper ascoltare. Non mi piacciono elite autoreferenziali, violenza verbale e discriminazioni.
    Potrebbero interessarti
    AndroidNewsTablet

    Samsung Galaxy Tab S7 e Galaxy Tab S7+, ufficiali i due nuovi tablet: dettagli e prezzi

    AccessoriAndroid

    Sony WH-1000XM4, ufficiali le nuove cuffie wireless con cancellazione del rumore: specifiche e prezzo

    AndroidNews

    Android 11, Google lancia ufficialmente la Beta 3. Non solo correzioni: c'è anche un Easter Egg

    AccessoriAccessoriAndroidApple

    Recensione Soundcore Liberty 2 Pro: Anker pronta al salto di qualità