Xiaomi è un’azienda che prova davvero in tutti i modi a soddisfare le attese dei suoi (ormai affezionati) clienti. Lo fa con dei prezzi veramente da capogiro rispetto al prodotto finale offerto, ma soprattutto lo fa ascoltando le richieste di tutti. Android è un sistema operativo apprezzatissimo, ma molti utenti vogliono un telefono performante, con un ottimo rapporto qualità prezzo e che non abbia il robottino verde come S.O.: probabilmente da qui nasce l’idea dello Xiaomi Mi5 Windows 10, lo smartphone di Xiaomi con a bordo il sistema operativo di Microsoft. Andiamo a scoprire tutti i dettagli dopo il salto.

xiaomi mi5 windows 10

Xiaomi Mi5 Windows 10: l’alternativa con Windows di Xiaomi

Windows 10 mobile rappresenta un Sistema Operativo molto apprezzato tra tutti gli appassionati del settore: Windows Mobile è di recente uscita, rispetto agli altri OS, ma piano piano si sta facendo strada e sta trovando diversi appassionati.

La versione con Windows Phone dello Xiaomi Mi4, è una versione che ha trovato dei riscontri molto positivi da parte di tutti coloro che lo hanno avuto tra le mani, a dimostrazione del fatto che il connubio tra Windows e Xiaomi funziona più che bene. Gli ottimi risultati raggiunti in tal senso, potrebbero aver convinto i piani alti di Xiaomi a realizzare due distinte versioni del suo futuro terminale portabandiera, lo Xiaomi Mi5. Secondo i rumor più recenti, infatti, il colosso orientale della tecnologia, avrebbe in mente di far uscire lo Xiaomi Mi5 nella versione che potremmo definire “Classica” con a bordo Android, e contestualmente una seconda versione con a bordo però Windows 10 mobile.

La versione con a bordo il sistema operativo made in Microsoft non sarebbe, pertanto, una novità, visto che già da tempo Xiaomi lo utilizza a bordo dei suoi device, non solo sullo Xiaomi Mi4, ma anche sul Mi Pad2: a stupire è la decisione di far uscire le due versioni contemporaneamente. Staremo a vedere se lo Xiaomi Mi5 Windows 10 uscirà subito oppure no.