Da tempo si attende il lancio di un nuovo prodotto firmato Xiaomi, ovvero l’Mi5, che, secondo i rumor della Rete, dovrebbe essere lanciato nel 2016, ma presto, già a gennaio. Esiste anche una data, ovvero il 21, come data per la presentazione al pubblico, ma non c’è nulla di confermato.

Lo smartphone in questione dovrebbe uscire sul mercato in due versioni, non una novità per questa azienda, ovviamente a prezzi differenti, mentre il prodotto sarebbe dotato di rilevatore di impronte digitali, così da rendere più sicura la navigazione sullo smartphone evitando che altri possano utilizzarlo. Una tecnologia che anche altri marchi hanno adottato, cercando così di garantire sempre di più privacy e sicurezza ai propri utenti, qualora altri si impossessassero dello smartphone.

Xiaomi-Mi5-01-w782

Novità sugli aggiornamenti Ota di Xiaomi

Oltre a questa notizia (i fan attenderanno con ansia fine gennaio, se la notizia è vera) un’altra riguarda gli aggiornamenti Ota. Con la collaborazione tra Miui Italia e Xiaomi, tutti gli utenti che installeranno il firmware tradotto nella nostra lingua su dei dispositivi di Xiaomi riceveranno gli aggiornamenti Ota, anche se qualche piccolo ritardo potrà esserci per via della traduzione dal cinese all’italiano, ma si tratta di poca cosa.

Non si dovrà più attendere la segnalazione dell’aggiornamento da parte della Rom cinese, ma l’aggiornamento sarà ricevuto tramite app Updater. Un altro piccolo passo per avvicinare sempre di più i prodotti Xiaomi al mercato italiano e ai suoi utenti, da un lato con questa novità legata all’aggiornamento, che farà felici coloro che utilizzano i dispositivi Xiaomi, dall’altra con il lancio di Xiaomi Mi5, probabilmente proprio nel mese di gennaio.

Resterà da capire anche la questione del prezzo per lo smartphone, come detto disponibile in due versioni, ma per il momento si attendono anche altre anteprime per tutti i fan che vorrebbero fin d’ora conoscere meglio questo nuovo prodotto, anche solo virtualmente.