Il giorno che tanti aspettavano è finalmente arrivato: Xiaomi ha ufficialmente presentato l’attesissimo Mi Max 3, che ha ‘visto la luce’ in Cina. L’ultimo prodotto della lanciatissima azienda cinese è praticamente il successore del Mi Max 2, che è stato presentato da Xiaomi ben 14 mesi fa.

xiaomi mi max 3

I punti salienti di Mi Max 3 includono un display da 6,9 pollici full-HD +, una batteria da 5,500 mAh, un paio di fotocamere posteriori doppie sovrapposte e due funzionalità VoLTE 4G. In linea con quanto emerso in alcuni “leak” delle scorse settimane, sul device non è presente alcun “notch”: una scelta, quella di Xiaomi, che va quindi in controtendenza con quanto stiamo vedendo sui dispositivi delle aziende principali. Mi Max 3 è disponibile nelle opzioni di colore Dark Blue, Dream Gold e Meteorite Black.

Il dual-SIM (Nano) Xiaomi Mi Max 3 esegue MIUI su Android. Come accennato prima, il telefono presenta un display da 6,9 pollici full-HD + (1080×2160 pixel). Il nuovo dispositivo di Xiaomi è alimentato da un processore Qualcomm Snapdragon 636 con clock a 1,8 GHz, abbinato a 4 GB / 6 GB di RAM e ad una GPU Adreno 509, oltre alle opzioni di archiviazione integrata da 64 GB e 128 GB, espandibili tramite scheda microSD (fino a 256 GB).

Per quanto riguarda il comparto foto, Xiaomi Mi Max 3 è dotato di una doppia fotocamera posizionata sul retro e disposta verticalmente. Questa combinazione comprende un sensore primario da 12 megapixel e un sensore secondario da 5 megapixel, entrambi con apertura f / 1.9, modalità ritratto basata sull’intelligenza artificiale e flash a doppio LED. Sul davanti, il telefono sfoggia un sensore da 8 megapixel con apertura f / 2.0, pixel da 1,12 micron e riconoscimento del volto.

Per quanto riguarda la connettività, Xiaomi Mi Max 3 supporta dual 4G VoLTE, dual-band Wi-Fi 802.11ac, Bluetooth v5.0, GPS / A-GPS, GLONASS, USB Type-C e un jack per cuffie da 3,5 mm. I sensori a bordo dello smartphone comprendono accelerometro, sensore di luce ambientale, bussola elettronica, giroscopio, sensore a infrarossi, sensore di impronte digitali montato posteriormente e sensore di prossimità. La batteria prevista su questo telefono è particolarmente potente: siamo di fronte ad una da 5500 mAh, con supporto per ricarica Quick Charge 3.0 da 18 W.

Il prezzo Mi Max 3 in Cina è stato fissato a 1.699 Yuan (circa 216 euro) per la variante base con 4 GB di RAM e 64 GB di spazio di archiviazione. L’unica altra variante, con 6 GB di RAM e 128 GB di spazio di archiviazione integrato, ha un prezzo di 1.999 Yuan (circa 255 euro). Il dispositivo è attualmente in fase di pre-ordine e sarà disponibile in Cina a partire dal 20 luglio.