E’ un giorno importante per Xiaomi. Il colosso di Pechino ha infatti rivelato che lancerà una nuova serie di smartphone in Cina entro la giornata di oggi.

xiaomi smartphone

La società ha confermato l’evento di lancio sulla sua pagina ufficiale di Weibo (l’ormai noto sito di microblogging cinese, ndr). Xiaomi presenterà i primi smartphone costruiti con l’aiuto del team hardware di Meitu, che il colosso asiatico aveva acquisito a novembre dello scorso anno. Anche l’account ufficiale Weibo di Meitu ha condiviso il post di lancio di Xiaomi, e lo stesso hanno fatto importanti dirigenti dell’azienda cinese, tra cui il CEO Lei Jun.

Secondo le indiscrezioni, i prossimi smartphone saranno denominati Xiaomi Mi CC9 e Mi CC9e. I telefoni saranno focalizzato sui selfie e utilizzeranno la tecnologia della fotocamera di Meitu.

Sempre secondo le voci, Xiaomi Mi CC9 dovrebbe essere alimentato da un processore Qualcomm Snapdragon 730 e sarà dotato di una fotocamera a vibrazione motorizzata come quella che abbiamo già visto su Asus ZenFone 6 o Asus 6Z. Il modulo “flip camera” includerà una fotocamera principale da 48 megapixel, una fotocamera ultra grandangolare e una fotocamera teleobiettivo.

Il telefono, che sarà caratterizzato anche da una finitura perlata in rosa per ‘stuzzicare’ il pubblico femminile, dovrebbe avere anche un sensore di impronte digitali integrato nel display.

Xiaomi Mi CC9e si presenterà invece con un “notch” in stile waterdrop (a forma di goccia d’acqua, ndr), invece della fotocamera “a conchiglia”. Il telefono dovrebbe avere anche un sensore di impronte digitali in-display e una batteria da 4.000 mAh con supporto per una ricarica rapida da 27W.

Inoltre, il Mi CC9e sarà equipaggiato con un processore Qualcomm Snapdragon 712 e verrà fornito con una fotocamera selfie da 32 megapixel. Sul retro saranno invece presenti tre fotocamere, con un sensore principale da 48 megapixel.

Nel frattempo, Xiaomi guarda sempre con molta attenzione anche agli aggiornamenti. L’azienda di Pechino sta infatti implementando la sua modalità Game Turbo su diversi suoi telefoni.

redmi note 7 pro

La tecnologia di ottimizzazione delle risorse per aumentare le prestazioni di gioco è in arrivo anche sul Redmi Note 7 Pro – tramite un aggiornamento MIUI – e contribuirà a migliorare le prestazioni della CPU e della GPU del telefono per garantire un’esperienza di gioco ancora più gradevole.