I più piccoli, si sa, vogliono fare e avere tutto quello che hanno i grandi! Dalle borsette delle bambine più “smorfiose” (nell’accezione più positiva del termine), passando per le mini moto e macchine dei bambini. Ora, però, le generazioni hanno fatto un bel salto in avanti sotto il profilo tecnologico (avrete notato che anche i bimbi più piccoli sono in grado di usare un cellulare meglio di molti over 50), e vogliono avere lo smartwatch! Ecco perché Xiaomi, da sempre molto attenta a studiare tutti i mercati possibili, ha deciso di uscire con il suo smartwatch dedicato ai bimbi, lo Xiaomi Mi Bunny. Subito dopo il salto, tutte le specifiche tecniche e le caratteristiche di questo dispositivo che, come vedrete, piacerà soprattutto ai genitori.

xiaomi mi bunny

Xiaomi Mi Bunny, lo smartwatch da bambini che piacerà ai loro genitori

Alcuni di voi rimarranno delusi nell’attesa del nuovo Mi Band 2, ma Xiaomi ha deciso di presentare uno smartwatch che di sicuro piacerà molto ai genitori.

Lo Xiaomi Mi Bunny è, innanzitutto, estremamente accattivante per i più piccoli. Presenta un cinturino rosa per le femminucce e azzurro per i maschietti; mostra l’ora e diverse emoticon sul display.

E’ in grado di registrare fino a 6 numeri di telefono che il bambino può chiamare in caso di necessità. La funzione più interessante, però, è quella del “pulsante SOS“: una volta premuto invia al genitore la posizione del figlio grazie alla app da scaricare sul proprio terminale Android, e una registrazione vocale di 7 secondi dello stesso.

Molto interessante anche la funzione “recinto digitale“. E’ possibile, infatti, creare con il GPS una sorta di recinto virtuale in cui mettere il bimbo e venire avvisati non appena egli ne dovesse uscire fuori. Non mancano, poi, le funzioni tipiche degli smartwatch: con il Mi Bunny, infatti, è possibile registrare informazioni sulla qualità del sonno ed è presente un pedometro per visualizzare i passi del piccolo.