La Mi Band 2 è già uscita sul mercato e in molti purtroppo hanno difficoltà a capire come riuscire a far interagire questo wearable con il sistema operativo iOS. Grazie ai nostri colleghi di HDBlog riusciamo a mostrarvi alcuni suggerimenti, ma tutto quello che si dovrà fare sarà scaricare sul proprio dispositivo iPhone l’app dedicata.

xiaomi mi band 2

L’interfaccia non cambia assolutamente né tanto meno le caratteristiche e le funzionalità. L’unica eccezione sono le notifiche: su android è possibile avere sino ad un max di 5 app mentre su iOS vengono selezionate automaticamente quelle che vengono supportate dal sistema, ossia quelle native.  Non dimentichiamo il fatto che interagisce senza alcuna problematica anche con l’app Salute di Apple. Ed ora non resta che andare subito a vedere il video a seguire:

Xiaomi Mi Band 2: caratteristiche tecniche

Xiaomi Mi Band 2 dispone di un display OLED da mezzo pollice, sensore di rilevamento della frequenza cardiaca, cinturino stretto, Mi Notify/Mi Tools, Google fit, due led verdi, sveglia, monitoraggio del sonno, GPS e una batteria da 70 mAh (l’autonomia di questo indossabile è di circa 20 giorni). Insomma dopo aver chiarito alcuni dubbi, ora tutti gli interessati potranno decidere di acquistare questo wearable all’avanguardia. Che cosa ne pensate della Xiaomi Mi Band 2? Potrebbe essere un ottima idea regalo per qualcuno che ama lo sport o mantenersi in salute!

  • IRocco

    l’immagine non è del mi band 2…

    • errore nostro, correggiamo prontamente 🙂

      grazie per la segnalazione e continua a seguirci