Nelle ultime settimane si erano fatte sempre più insistenti le voci che volevano Xiaomi pronta a rilasciare l’aggiornamento ad Android 8.1 Oreo per il Mi A1. I possessori del dispositivo avevano già drizzato le antenne, convinti che l’update sarebbe arrivato a momenti. In effetti, l’indiscrezione si è rivelata corretta.

xiaomi mi A1

L’azienda cinese ha infatti rilasciato il nuovo aggiornamento che include anche le patch di sicurezza di luglio. Alla fine di giugno, l’ultimo aggiornamento del software aveva iniziato a diffondersi sul portatile caratterizzato da Android One; tuttavia, come forse ricorderanno in molti, diversi utenti hanno subito segnalato un bug molto pesante, che andava a colpire la memoria degli SMS inviati e ricevuti.

Il problema è stato risolto in breve tempo da Xiaomi. La dimensione del file del nuovo aggiornamento è di circa 467 MB e verrà inviata agli utenti in modo graduale tramite OTA: questo significa che se qualche utente non ha ancora ricevuto l’update dovrà solo pazientare qualche giorno. I possessori del Mi A1 che hanno già ricevuto l’aggiornamento segnalano che al momento le cose funzionano senza problemi e che non risulta nessun bug.

In base al changelog dell’ultimo aggiornamento software sulle unità Xiaomi Mi A1 pubblicato sul forum MIUI, l’aggiornamento porta con sè l’ultima patch di sicurezza di Google. Non solo: l’update migliora la stabilità del telefono e ottimizza le prestazioni. Il numero di build dell’aggiornamento è OPM1.171019.026.V9.6.4.0.ODHMIFE. Il forum di sviluppatori XDA segnala che gli utenti che hanno già aggiornato la versione precedente (con il bug SMS) riceveranno un aggiornamento più grande di circa 1,15 GB.

Risolto questo problema che riguardava il Mi A1, Xiaomi può finalmente concentrarsi sul lancio del Mi A2, che avverrà il prossimo 24 luglio a Madrid, in Spagna.

Xiaomi Mi A2 potrebbe sfoggiare un display full-HD + (1080×2160 pixel) da 5,99 pollici con un rapporto di forma 18: 9. Il telefono dovrebbe essere sprovvisto di “notch”. Il Mi A2 sarà alimentato da un processore Qualcomm Snapdragon 660, abbinato a 4 GB di RAM e 32 GB / 64 GB / 128 GB di opzioni di archiviazione interne.

Sul retro, è quasi certa la presenza di una doppia fotocamera disposta verticalmente, con un sensore primario da 12 megapixel e un sensore secondario da 20 megapixel. Sulla parte anteriore, invece, lo smartphone potrebbe arrivare con una fotocamera da 20 megapixel. Infine, Xiaomi Mi A2 avrà una batteria da 3010 mAh.