Al momento non è stata ancora rilasciata una versione ufficiale di LineageOS 16, ma il team è da tempo al lavoro per regalare agli utenti la migliore esperienza possibile. Nel frattempo, alcuni dispositivi hanno ottenuto dei porting non ufficiali delle prime build di LineageOS 16: uno di questi telefono è Xiaomi Mi A1 che ha avuto la fortuna di ricevere il porting non ufficiale.

xiaomi Mi A1

A rendere nota questa importante novità sono stati il Senior Member del celebre forum di sviluppatori XDA, abhishek987, e il moderatore e sviluppatore dello stesso forum XDA, flex1911: si tratta di una versione sperimentale per coloro che vogliono cogliere l’opportunità di provare qualcosa di nuovo.

Questa build diversa per il Mi A1 include un porting del kernel 4.9 completamente funzionale, che è stata eseguita da flex1911: tuttavia, come evidenziato prima, si tratta sempre di una versione sperimentale, pertanto c’è bisogno di effettuare diversi test. Una versione più recente di un kernel per un dispositivo non si verifica molto spesso: quando capita, può rivelarsi davvero un grosso “affare” dato che viene fornita con driver più recenti, miglioramenti in termini di sicurezza e longevità del prodotto.

Non solo, ma questa speciale build ha anche il corretto EAS implementato da Qualcomm per il chipset Snapdragon 625. Il download può essere trovato nel post all’interno del thread sul forum XDA, dove sarà presente anche un collegamento a un Power Fix Display per coloro che vorranno provarlo. Attenzione però: anche in questo caso si tratta di una build in fase di sperimentazione.

Come molti ricorderanno, Xiaomi Mi A1 è un telefono alimentato da un processore Qualcomm Snapdragon 625, abbinato ad una GPU Adreno 506, 4 GB di RAM e 64 GB di memoria interna, espandibile fino a 128 GB tramite microSD. Lo smartphone ha una fotocamera posteriore da 12 MP con flash LED, mentre davanti troviamo un sensore da 5 MP. Infine, la batteria a bordo di Xiaomi Mi A1 è da 3080 mAh.