Il produttore cinese di smartphone, Xiaomi, ha annunciato un evento per il prossimo 25 aprile dove molto probabilmente verrà finalmente ufficializzato l’atteso Mi 6X.

Xiaomi Mi 6X, l’invito stampa rivela anche il design

xiaomi mi 6x

Dato che il lancio del Mi 6X sarà eseguito probabilmente su MIUI, quasi certamente Xiaomi provvederà anche alla realizzazione di una variante Android One denominata Mi A2, che verrà lanciata a livello globale. Il telefono è già stato individuato su TENAA, rivelando specifiche dettagliate. Gli utenti hanno già dimostrato di preferire i telefoni Android One al sistema operativo MIUI.

Un ulteriore indizio in tal senso deriva anche dalla cessazione del Mi A1 su tutta la linea da Mi.com a Flipkart, il partner commerciale online della società, che lascia intendere come il Mi A2 potrebbe essere in arrivo. D’altronde, Xiaomi ha già dichiarato di avere in programma di lanciare almeno sei nuovi smartphone in India quest’anno. Finora hanno già introdotto sul mercato Redmi 5, Redmi Note 5 e Redmi Note 5 Pro. Il prossimo dovrebbe essere il Mi A2.

Tornando al Mi 6X, l’invito stampa pubblicato su Weibo individua quindi la data ufficiale di lancio del dispositivo. Non solo: Xiaomi rende pubblico anche il design del suo nuovo (e attesissimo) prodotto, almeno per quanto riguarda la parte posteriore. Mi 6X, infatti, arriverà in una colorazione blu e una doppia fotocamera in verticale, differente rispetto a quella in orizzontale del passato. Come da indiscrezioni, sarà presente uno scanner di impronte digitali (sempre sul “back”).

Sulle caratteristiche tecniche non ci sono ancora conferme, anche se appare certo un display FullHD+ (1080 x 2160) da 5,99 pollici e un processore Snapdragon 660 e una batteria da 2910 mAh.