Xiaomi ha finalmente lanciato il Redmi Note 7 con il nuovo sottomarchio “Redmi by Xiaomi”. Lo smartphone è caratterizzato da un “notch” a forma di goccia d’acqua, una doppia fotocamera posteriore, un sensore da 48 megapixel sul retro, un sensore di impronte digitali sempre sul lato posteriore e una batteria da 4.000 mAh.

xiaomi redmi note 7

Il nuovo telefono del colosso asiatico presenta inoltre una protezione in vetro 2.5D anteriore e posteriore, ed è dotato di un display da 6,3 pollici. Redmi Note 7 è il primo smartphone a essere lanciato dopo che Xiaomi ha annunciato che Redmi, da qui in avanti, opererà come un marchio indipendente.

Xiaomi Redmi Note 7 ha un prezzo di 999 Yuan (circa 128 euro) per le opzioni di memoria da 3 GB RAM + 32 GB, 1,199 Yuan (circa 153 euro) per l’opzione di archiviazione da 4 GB RAM + 64 GB e 1,399 Yuan (circa 179 euro) per l’opzione di archiviazione da 6 GB RAM + 64 GB. Lo smartphone sarà in vendita dal 15 gennaio e sarà disponibile nelle opzioni di colore Twilight Gold, Fantasy Blue e Bright Black.

Per quanto riguarda l’hardware, il dual-SIM (Nano) Redmi Note 7 funziona con MIUI 9 basato su Android Oreo, ed è caratterizzato da uno schermo LTPS da 6,3 pollici full-HD + (1080×2340 pixel) con rapporto 19,5: 9, Corning Gorilla Glass 5 e vetro curvo 2.5D.

Il dispositivo è alimentato da un processore octa-core Snapdragon 660 da 2,2 GHz abbinato ad una GPU Adreno 512 e alle opzioni RAM da 3 GB, 4 GB e 6 GB. La memoria interna ha opzioni da 32 GB e 64 GB con la possibilità di espandersi ulteriormente utilizzando uno slot per schede microSD (fino a 256 GB).

Per quanto riguarda il comparto foto, il Redmi Note 7 è caratterizzato da una doppia fotocamera con un sensore Sony IMX586 da 48 megapixel con apertura f / 1,8 e un altro sensore da 5 megapixel. Le fotocamere sul retro sono dotate di supporto flash doppio LED monocromatico, PDAF, e si distinguono per l’utilizzo di funzioni software supportate da AI come modalità verticale, sfocatura dello sfondo, HDR, modalità scena notturna super portatile, EIS, registrazione video 1080p e altro ancora.

Sul lato anteriore, troviamo un sensore da 13 megapixel con funzioni basate sull’intelligenza artificiale, quali sblocco del telefono tramite riconoscimento del volto, bellezza intelligente, HDR frontale e altre funzionalità.

Lo smartphone è infine equipaggiato con una grande batteria da 4.000 mAh con supporto Quick Charge 4. Stando a quanto affermato dalla società di Pechino, la batteria garantisce 251 ore in standby, 23 ore di conversazione, 13 ore di riproduzione video e 7 ore di gioco.