Xiaomi sta cercando di lanciare un nuovo smartphone con un sensore per fotocamera da ben 48 megapixel. Il presidente di Xiaomi, Lin Bin, ha condiviso una foto sul sito di microblogging cinese Weibo confermando questo nuovo sviluppo.

xiaomi

Al summit Qualcomm 4G / 5G che si è tenuto lo scorso mese di ottobre, il capo di Xiaomi India, Manu Kumar Jain, aveva detto che l’anno prossimo l’azienda lancerà un nuovo smartphone con il processore Snapdragon 675, e questo nuovo processore supporterà anche un sensore fino a 48 megapixel. È probabile che Jain e Lin Bin stessero parlando dello stesso smartphone.

Lin Bin ha pubblicato un’immagine su Weibo, mostrando solo una parte dello smartphone in arrivo. La foto conferma che l’obiettivo posteriore mostrerà un sensore per fotocamera da 48 megapixel. Nel suo post, aggiunge anche che il colosso cinese lo sta testando da alcune settimane, e che lo smartphone uscirà a gennaio. Al momento non esiste ancora nessuna denominazione per questo nuovo prodotto, ma di certo nelle prossime settimane emergerà qualche indiscrezione in tal senso.

A luglio, Sony ha lanciato il sensore Sony IMX586 con 48 megapixel effettivi con pixel da 0,8 micron minuti. Sony ha iniziato la spedizione dei campioni agli OEM a settembre, quindi è probabile che Xiaomi possa integrare lo stesso sensore nel dispositivo in arrivo.

Inoltre, questo nuovo smartphone potrebbe anche essere alimentato dal processore Snapdragon 675 lanciato da Qualcomm in ottobre al summit 4G / 5G di Hong Kong. Realizzato con la tecnologia di processo LPP a 11 nm, il chip integra la CPU Kryo 460 octa-core, il motore AI potenziato e una GPU Adreno 612.

Da quando è stata diffusa la notizia, i tantissimi appassionati dei prodotti Xiaomi si sono riversati sui forum per conoscere qualche dettaglio in più. Se fosse vero quanto affermato dai vertici della casa di Pechino, tra un mese o poco più avremo a che fare con uno smartphone sensazionale.