L’indiscrezione sembra essere di quelle clamorose ma, in tempi di grandi annunci e di ufficiali presentazioni, val la pena spendere qualche riga per anticipare quanto potrebbe essere una delle “rivoluzioni” non annunciate nel mondo dei device mobili.windows phone android

Secondo quanto riportato da The Verge, Microsoft starebbe seriamente valutando la possibilità di attivare il supporto per le app Android sui propri sistemi operativi Windows Phone. La rivista non cita alcuna fonte (se non, le consuete voci di corridoio apparentemente ben informate), ma – in effetti – l’intesa potrebbe essere tutt’altro che utopistica, ricordando quanto l’ex RIM fece con il proprio Blackberry 10.

Insomma, si tratta di indiscrezioni, ma questi giorni di febbraio – in attesa degli eventi principi del settore della telefonia mobile (da Barcellona in poi) – sembrano ben alimentare i rurmors più fantasiosi. Vedremo se, nelle prossime settimane, ci sarà o meno uno sviluppo più concreto.

Nell’attesa, sembra proprio che The Verge abbia assunto delle informazioni “privilegiate” sul rumor di cui sopra, e che pertanto sembra essere piuttosto convinta di quanto scritto. Valutato che nelle scorse settimane diverse “bombe” di Verge sono andate a buon fine, non ci resta che attendere positivamente eventuali riscontri in questo campo. Voi che ne pensate?