News

Windows 11, Microsoft migliora la barra delle applicazioni: tutte le novità

windows 11 microsoft aggioramenti barra applicazioni

Uno degli aspetti di Windows 11 che non ha proprio fatto impazzire gli utenti è senza dubbio la barra delle applicazioni, che è parsa quasi a tutti un enorme passo indietro in termini di usabilità rispetto a Windows 10.

windows 11 microsoft aggioramenti barra applicazioni

Tuttavia, Microsoft ha saputo ascoltare le critiche e si è messa subito al lavoro per cercare di apportare i necessari miglioramenti. Come sottolinea The Verge, attualmente Windows Insider (il programma pubblico di collaudo software sviluppato dal colosso di Redmond, ndr) starebbe testando un nuovo aggiornamento che riporterebbe l’orologio e la data sulla barra delle applicazioni su monitor secondari o multipli.

Si tratta di una modifica che gli utenti apprezzeranno di certo, dato che molti di loro hanno dovuto installare app di terze parti come ElevenClock per avere a disposizione questa funzionalità in Windows 11.

Il cambiamento introdotto da Microsoft è senza dubbio un buon inizio, ma c’è ancora molto da migliorare. Ad esempio, gli utenti si augurano di vedere presto un ritorno della possibilità di trascinare e rilasciare i file sulle app della barra delle applicazioni e sulle opzioni di personalizzazione generali.

Nel frattempo, Microsoft sta apportando anche dei miglioramenti al menu Start in Windows 11. L’ultima build 22509 Insider include la possibilità di configurare il menu Start per mostrare più pin o più consigli. In questo modo il menu Start viene reso un po’ più personalizzabile, sebbene molti utenti di Windows 11 continuino ad optare per app di terze parti.

Quest’ultima build di Windows 11 include anche ulteriori miglioramenti all’app Impostazioni: una mossa che rientra nello sforzo ormai costante da parte di Microsoft per includere più impostazioni del Pannello di controllo nell’app Impostazioni. “Abbiamo spostato le impostazioni di condivisione avanzate (come il rilevamento della rete, la condivisione di file e stampanti e la condivisione di cartelle pubbliche) in una nuova pagina nell’app Impostazioni in Impostazioni di rete avanzate”, spiega Amanda Langowski, responsabile del programma Windows Insider di Microsoft.

Tutte queste funzionalità saranno disponibili solo tra alcuni mesi. Alcune potrebbero debuttare come aggiornamenti cumulativi nelle modifiche mensili apportate da Microsoft al sistema operativo, mentre altre potrebbero essere incluse nell’ampio aggiornamento annuale che Microsoft sta pianificando per Windows 11.


Fonte The Verge

Potrebbero interessarti
AppleiPhoneNews

Come sarà l'iPhone 15 Ultra? Le prime ipotesi sulle idee di Apple

News

Google chiude Stadia, addio al servizio: rimborsi in arrivo

AppleiPhoneNews

L'iPhone 14 Pro Max è richiestissimo: in futuro l'iPhone 15 Ultra?

AndroidNewsSmartphone

Galaxy S23 già a gennaio? Samsung ci starebbe pensando