Dopo alcune notizie riportate online, è stata la stessa Microsoft ad ufficializzare la notizia sul suo blog. A livello mondiale, il sistema operativo di Windows 10 è presente su oltre 200 milioni di device, con un incremento di ben 90 milioni rispetto all’autunno, precisamente al mese di ottobre. Un vero e proprio boom per Windows 10, che secondo Microsoft ha registrato la crescita più veloce se paragonato a qualsiasi altra versione di Windows.

Tra i dati diffusi, addirittura Windows 10 in merito al livello di crescita ha superato la versione Windows 8 del 400%, e del 140% Windows 7. La Microsoft oltre a questi dati ha reso noto che dei 200 milioni di device attivi in tutto il mondo, all’incirca 22 milioni riguardano il mercato educational e business. In questi 200 milioni è inclusa anche la New Xbox One Experience, sul mercato dallo scorso mese di novembre.

windows-10-logo

Ora Microsoft punta al miliardo

Tra le curiosità, da quando è stato lanciato il sistema operativo Windows 10 sono giunte ben 2,5 miliardi di domande all’assistente vocale Cortana, e solo per dicembre gli utenti hanno passato la bellezza di 11 miliardi di ore appunto su Windows 10.

L’obiettivo di Microsoft è riuscire a superare un numero di device basati su Windows 10, ovvero gli 800 milioni nel mondo, anche se il vero traguardo pare sia il miliardo. Chissà se sarà un obiettivo realizzabile, magari anche con i nuovi prodotti firmati da Microsoft, come il dispositivo Hololens, o gli smartphone Lumia 950 e Lumia 950 XL, ma anche a Xbox One. Staremo a vedere se con tutti i prodotti di casa Microsoft tra cui pc, tablet, smartphone e quelli citati qui sopra si raggiungerà l’obiettivo di superare gli 800 milioni di device, o addirittura se sarà possibile puntare e raggiungere anche il miliardo.

Intanto i due Lumia stanno andando molto bene, tanto che pare che la domanda sia superiore all’offerta, ma a breve tutti i distributori li avranno ancora disponibili. Un buon segno anche questo per la Microsoft.