A Gennaio, Microsoft renderà disponibile l’attesissima Consumer Preview di Windows 10, portandosi avanti sulla timeline che prevederà la release della versione ufficiale a metà 2015.

windows 10

Windows 10 si avvia all’uscita definitiva

Dopo circa due mesi dall’annuncio effettivo della Technical Preview, resa disponibile per tutti gli utenti che desiderassero ottenere un primo assaggio delle capacità dell’OS Microsoft più completo e flessibile, in grado di riunire in un’unica interfaccia la visualizzazione mobile e PC, è finalmente arrivata qualche indiscrezione relativa alla Consumer Preview, che secondo la Timeline delle release Microsoft previste per il 2015 rappresenta uno degli ultimi passi verso la release definitiva.

Cosa attendersi, dunque, da questa release? Innanzitutto, la possibilità di operare in maniera multi-device con sistemi specifici, tra cui l’interfaccia Continuum per Windows, che consentirà un transito agevolato dall’OS mobile a quello per desktop, rendendo più rapidi i tempi di boot per i possessori di tablet ibridi; a tutto questo si aggiungerà quello che sembra essere un must in campo assistenti virtuali, ovvero Cortana; non mancheranno infine delucidazioni sulle possibilità di Internet Explorer 12, che nonostante alternative più blasonate continua ad essere uno dei browser “fan-favorite” di sempre, assieme ad una versione rinnovata di Windows Store.

Il tutto è previsto per un keynote ufficiale che si terrà a Gennaio, in cui oltre alla Consumer preview di Windows verranno mostrati alcuni aspetti salienti, tra cui quelli citati, dell’esperienza Microsoft, che sembra essere sempre più volta a conquistarsi un’utenza mobile, fatto a cui per molto tempo, per via di scelte errate, ha rinunciato. Attendiamo quindi Gennaio 2015 per proseguire nella nostra scoperta di Windows 10, che culminerà poi con il rilascio della versione RTM e dunque definitiva entro il primo quadrimestre dell’anno.