Android

WhatsApp limita l’inoltro dei messaggi: l’obiettivo è contenere le fake news

whatsapp

La lotta alle fake news è un impegno che anche i social dell’ecosistema Zuckerberg hanno intrapreso da qualche tempo a questa parte, in modo tale da cercare di veicolare sulle piattaforme solo le notizie verificate.

Quattro anni fa WhatsApp era intervenuta limitando il numero di messaggi già inoltrati che gli utenti potevano a loro volta inoltrare ad altre chat. Gli utilizzatori dell’app avevano infatti sperimentato il limite di inoltro di un singolo messaggio ad un massimo di cinque chat.

A partire dalla versione beta 2.22.7.2 di WhatsApp per Android, gli utilizzatori della celebre app di messaggistica non possono inoltrare messaggi già inoltrati a più di una chat di gruppo. 

Stando a quanto riportato da WABetaInfo (tramite 9to5Mac), alla fine della scorsa settimana WhatsApp ha implementato le stesse restrizioni sulla versione iOS di WhatsApp (beta 22.7.0.76). Limitando la frequenza con cui i messaggi vengono inoltrati, WhatsApp va quindi a ridurre la platea di utenti esposta alla ricezione di possibili notizie false.

whatsapp

Tuttavia è opportuno fare alcuni chiarimenti. Gli autori di un messaggio non hanno alcun limite alla frequenza con cui possono inoltrarlo: tuttavia, se invece si riceve il messaggio già inoltrato, non può essere inoltrato nuovamente a più di una chat di gruppo. Al momento solo alcuni beta tester hanno ricevuto la nuova restrizione, anche se nei prossimi giorni verrà abilitata per tutti.

Un altro nuovo aggiornamento beta sta arrivando su WhatsApp per gli utenti Android: si tratta della versione 2.22.8.11, che consentirà agli utenti di utilizzare delle scorciatoie quando selezionano un numero di telefono in una bolla di chat. In precedenza, toccando un numero di telefono in una bolla di chat si accedeva all’app di composizione predefinita del telefono: ora, invece, WhatsApp cerca di vedere se il numero di telefono in questione è di proprietà di qualche utente che ha un account WhatsApp.

Se il numero di telefono è su WhatsApp, è possibile avviare immediatamente una nuova chat, chiamare il numero o aggiungerlo all’elenco dei contatti. Se il numero selezionato non è su WhatsApp, gli utenti avranno comunque la possibilità di chiamare il numero o aggiungerlo all’elenco dei contatti.


Fonte Phone Arena

Potrebbero interessarti
AndroidNewsSmartphone

Snapdragon Tech Summit, ecco le date: la novità sarà Snapdragon 8 Gen2

AndroidNewsSmartphone

La fotocamera del Galaxy S23? Niente di esaltante (almeno per ora)

AndroidNewsSmartphone

Galaxy S22 Ultra arriva in una collezione limitata (con il Galaxy Watch 4)

AndroidNewsSmartphone

Chrome OS 103, Chromebook e smartphone Android collaborano meglio