AndroidApp androidNews

WhatsApp, cosa succede a chi non accetta la nuova privacy?

whatsapp privacy termini

Sono stati mesi certamente non semplici per WhatsApp. Da quando la piattaforma di messaggistica ha annunciato lo scorso gennaio delle modifiche alla sua politica sulla privacy, diversi utenti hanno scelto di abbandonare l’app di proprietà di Facebook per “migrare” verso concorrenti come Signal e Telegram.

whatsapp privacy termini

Per cercare di frenare l’emorragia, WhatsApp ha successivamente posticipato il termine per l’accettazione dei nuovi termini al 15 maggio, provvedendo anche a riformulare le modifiche. Con la scadenza ormai imminente, un recente tweet pubblicato da The Press Trust of India (riportato anche dal celebre forum di sviluppatori XDA), riportava la clamorosa decisione di WhatsApp di eliminare anche la scadenza del 15 maggio. Ma è davvero così? Non esattamente.

WhatsApp ha confermato la scadenza del 15 maggio, ma non provvederà alla cancellazione di nessun account che deciderà di non accettare i nuovi termini entro quella data.

“Sebbene la maggior parte degli utenti che hanno ricevuto i nuovi Termini di servizio li abbia accettati, apprezziamo che alcune persone non abbiano ancora avuto la possibilità di farlo – fa sapere un portavoce di WhatsApp – Nessun account verrà eliminato il 15 maggio a causa di questo aggiornamento e nessuno perderà le funzionalità di WhatsApp”. Tuttavia, la piattaforma di messaggistica sta continuando a mandare promemoria alle persone che non hanno ancora accettato le modifiche riguardanti la privacy. I promemoria, dopo alcune settimane, diventeranno “persistenti”.

Ma cosa succede a chi seguiterà a non accettare le modifiche? WhatsApp fa chiarezza anche su questo. Inizialmente, i “ribelli” non saranno in grado di accedere al proprio elenco chat, anche se potranno ancora rispondere alle chiamate in arrivo e alle videochiamate. Se l’utente ha le notifiche abilitate, può toccarle per leggere o rispondere a un messaggio o individuare una telefonata o una videochiamata persa. Dopo alcune settimane, gli utenti che non avranno ancora accettato le modifiche non saranno più in grado di ricevere chiamate o notifiche.


Fonte Phone Arena

Potrebbero interessarti
AndroidApp androidNews

WhatsApp, i Messaggi effimeri diventano predefiniti (e si può scegliere la durata)

AndroidNewsSmartphone

Honor X30 sarà ufficiale il 16 dicembre: cosa possiamo aspettarci

AndroidNewsSmartphone

Samsung lancerà i Galaxy S22 a febbraio: arrivano ulteriori conferme

AndroidNewsSmartphone

OPPO sta lavorando ad uno smartphone pieghevole: trapela anche il nome