WhatsApp, ecco l'anteprima dei messaggi vocali: come funziona?

whatsapp audio
Seguici su Google News

In questo ultimo anno abbiamo visto una serie di migliorie su WhatsApp, con la piattaforma di messaggistica di Meta intenzionata a venire sempre più incontro alle esigenze degli utenti. Una delle novità più interessanti è stata senza dubbio quella che consente di regolare la velocità della riproduzione dei messaggi vocali, ora ascoltabili sia in 1,5x che in 2x, in modo tale da impiegare meno tempo per ascoltare gli audio (specialmente quelli di svariati minuti).

whatsapp audio

Evidentemente WhatsApp si sta concentrando proprio sui messaggi vocali, dato che nelle scorse ore è stata confermata la distribuzione di una nuova funzionalità che vale la pena approfondire nel dettaglio.

Finora, infatti, uno dei problemi più evidenti delle note vocali (tra le caratteristiche più apprezzate di WhatsApp) consisteva nella mancata possibilità di visualizzare in anteprima la registrazione prima di inviarla, in modo tale da capire se il contenuto dell'audio che stiamo per inviare ha un senso oppure no. Il servizio di Meta sta proponendo una soluzione che va proprio in questa direzione.

La società ha annunciato sui suoi canali social (ripreso poi anche da Android Central) che ora è possibile visualizzare in anteprima le note vocali prima di inviarle. Si tratta di un'aggiunta piuttosto utile, in quanto ad oggi l'alternativa era rappresentata dall'eliminazione della nota vocale errata dopo averla già inviata (o mentre viene inviata): chiaramente si tratta di un'azione da eseguire velocemente, altrimenti si rischia che il destinatario vada ad ascoltare l'audio, rendendo inutile la cancellazione.

Per sfruttare la funzione basta tenere premuto il pulsante del microfono e quindi scorrere verso l'alto per accedere alla nuova modalità di registrazione. Una volta completata la registrazione, l'app consentirà di premere il pulsante di riproduzione per ascoltare in anteprima la nota vocale e successivamente decidere se inviarla oppure se cancellarla, premendo sul cestino.

Come accennato, negli ultimi tempi WhatsApp ha introdotto più di una novità sulla piattaforma ed è probabile che nel prossimo futuro assisteremo al lancio di ulteriori migliorie. Ad esempio, tra non molto gli utenti potranno anche mettere in pausa la registrazione vocale e riprenderla in un secondo momento; ma la novità più interessante sembra essere quella della trascrizione vocale, che consentirà di "leggere" la nota vocale senza doverla necessariamente ascoltare. Tuttavia, per poter disporre di questa funzionalità dovremo aspettare ancora un po': lo sviluppo viene dato ancora nelle prime fasi.

Seguici su Telegram per ricevere le migliori offerte tech

Chi siamo?

OutOfBit è un progetto nato nel Maggio 2013 da un’idea di Vittorio Tiso e Khaled Hechmi. Il progetto nasce per creare un sito di blogging che sappia differenziarsi ed appagare il lettore al fine di renderlo parte fondamentale del blog stesso.
Entra nello staff
COPYRIGHT © 2021 OUTOFBIT P.IVA 04140830243, TUTTI I DIRITTI RISERVATI.
crossmenu linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram