WhatsApp, dal 1 febbraio “stop” su molti telefoni Android e iOS: ecco come salvare le chat

whatsapp supporto android iOS
Seguici su Google News

WhatsApp ha annunciato che smetterà di funzionare su una serie di smartphone Android e iPhone a partire dal prossimo 1 febbraio 2020. Gli utenti interessati non saranno in grado di utilizzare i loro account e perderanno le chat se non provvedono ad esportare la cronologia delle chat prima della “deadline”.

whatsapp supporto android iOS

Di recente, WhatsApp ha anche interrotto il supporto per gli utenti di Windows Phone dal 31 dicembre 2019. Agli utenti che utilizzano dispositivi con Android versione 2.3.7 e precedenti, così come iOS 8 e precedenti viene già vietata la possibilità di creare nuovi account WhatsApp o verificare nuovamente i loro account esistenti, anche se è consentito loro di usarli fino alla scadenza del 1 febbraio.

Facendo un calcolo rapido, sono milioni i dispositivi che non avranno più il supporto WhatsApp, anche se si tratta di prodotti davvero molto “vecchi”. Tuttavia, i proprietari di questi telefoni devono provvedere ad aggiornare i loro dispositivi alle versioni più recenti, o in alternativa procedere all’acquisto di un nuovo smartphone per evitare di perdere tutte le loro conversazioni su WhatsApp. Un’altra soluzione, come accennato in precedenza, è quella di “esportare” le chat.

Per salvare le proprie chat, basta andare su WhatsApp, aprire la chat che si vuole esportare e cliccare sui “tre punti” in alto a destra nella schermata della chat. In seguito, è necessario cliccare su Altro e poi su Esporta chat, fino a scegliere se si vuole includere contenuti multimediali o meno. Dopo aver selezionato l’opzione appropriata, selezionare la piattaforma in cui si desidera salvare le chat. L’utente può scegliere di inviarlo alla propria e-mail, dove può conservare le chat salvate per consultarle in un secondo momento. La società ha già fatto sapere che l’opzione Esporta chat non è disponibile in Germania.

Per gli utenti Android e iPhone, WhatsApp consiglia di dotarsi di telefoni con sistema operativo Android 4.0.3 e versioni successive e iOS 9 e versioni successive.

Seguici su Telegram per ricevere le migliori offerte tech
Argomenti:

Chi siamo?

OutOfBit è un progetto nato nel Maggio 2013 da un’idea di Vittorio Tiso e Khaled Hechmi. Il progetto nasce per creare un sito di blogging che sappia differenziarsi ed appagare il lettore al fine di renderlo parte fondamentale del blog stesso.
Entra nello staff
COPYRIGHT © 2023 OUTOFBIT P.IVA 04140830243, TUTTI I DIRITTI RISERVATI.
Ogni giorno pubblichiamo notizie, guide e recensioni. Non perderti niente, iscriviti alla nostra newsletter!



crossmenu linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram