Dopo aver annunciato l’arrivo di Apex, previsto per il prossimo 12 giugno, Vivo ha svelato anche un altro smartphone: si tratta di Vivo Z1, che è dotato del “notch” ormai presente in molti dei più importanti dispositivi. Il produttore cinese ha lanciato diversi prodotti nel proprio paese d’origine e in India: il Vivo Z1 è il primo portatile della serie Z proposta dall’azienda.

Vivo Z1, il nuovo dispositivo si presenta con Snapdragon 660

vivo Z1

Vivo Z1 è un telefono dual-SIM che esegue FunTouch OS su Android 8.1 Oreo. Il nuovo dispositivo del marchio del CEO Shen Wei è dotato di un display full-HD + da 6,26 pollici (1080×2280 pixel) con rapporto 19:9. Lo smartphone è inoltre equipaggiato con un processore Octa-core Snapdragon 660 con clock fino a 2,2 GHz, abbinato a una GPU Adreno 512. Il telefono si presenta con una sola variante RAM da 4 GB.

In termini di ottica, il Vivo Z1 presenta una configurazione a doppia fotocamera con un sensore primario da 13 megapixel, un sensore secondario da 2 megapixel e un flash LED. Il dispositivo ha inoltre una fotocamera da 12 megapixel situata sul lato anteriore. Lo smartphone è dotato di uno spazio di archiviazione integrato da 64 GB, espandibile tramite scheda microSD (fino a 256 GB).

Per quanto riguarda le dimensioni, il Vivo Z1 misura 154.81×75.03×7.89mm e pesa 149.3 grammi. Le opzioni di connettività del Vivo Z1 includono 4G VoLTE, Wi-Fi 802.11 b / g / n, Bluetooth e GPS. I sensori a bordo sono un accelerometro, un sensore di luce ambientale, una bussola digitale, un giroscopio e un sensore di prossimità. Lo smartphone dispone inoltre di una batteria da 3260 mAh, che garantisce una buona autonomia.

Il prezzo del Vivo Z1 in Cina è stato fissato in 1.798 Yuan, ovvero a circa 240 euro. Il nuovo telefono della casa di Dongguan sarà disponibile nelle varianti di colore Glaze Black, Hyun Screen Red e Sapphire Blue. E’ già possibile preordinare lo smarthpone tramite JD.com: il prodotto sarà ufficialmente in vendita a partire dal 4 giugno.