Il produttore di smartphone cinese Vivo sembra pronto a lanciare sul mercato il suo attesissimo smartphone Apex entro il prossimo mese. Il Vivo Apex ha fatto la sua prima apparizione come “concept phone” al Mobile World Congress 2018 di febbraio, e il mese successivo è stato annunciato ufficialmente.

Vivo Apex, display da 5,9” e Snapdragon 845

vivo apex

Il dispositivo verrà prodotto in massa all’incirca verso la metà del 2018. La società ha pubblicato un invito riportante la didascalia “save the date”, che riguarda un evento a Shanghai il 12 giugno durante il quale è prevista l’introduzione della nuova versione di Vivo Apex, pronta per essere lanciata sul mercato.

Vivo ha anche presentato una nuova pubblicità in Cina che mette in risalto le caratteristiche del portatile in uscita. Il teaser è essenzialmente uno spot che Vivo manderà in onda durante i Mondiali di calcio, che prenderanno il via in Russia tra circa tre settimane. Lo rivela un post della società sul sito di microblogging cinese Weibo. Non sono emersi dettagli chiari su quale sarà il nome del telefono e ci sono poche informazioni anche sulle specifiche tecniche, ma il device sembra essere proprio l’atteso Apex. Nessuna novità nemmeno sul prezzo del nuovo prodotto.

Lo smartphone Apex ha ciò che Vivo chiama il primo sensore di impronte digitali a schermo intero al mondo, che consente all’intera parte inferiore del display OLED di riconoscere l’impronta digitale dell’utente. Come detto, Vivo non ha ancora rivelato troppi dettagli dello smartphone, ma molte caratteristiche del nuovo dispositivo sono state già svelate da alcuni “leak”. In particolare, l’Apex sarà dotato di uno schermo da 5,9 pollici con rapporto 18:9 e di sensori ambientali e di prossimità integrati sotto il display. Inoltre, il device sarà equipaggiato con un processore Qualcomm Snapdragon 845.

Una caratteristica interessante del telefono Apex è che la parte superiore del telefono dispone di una fotocamera selfie da 8 megapixel nascosta: sempre stando alle indiscrezioni trapelate sul web, sembra che riesca sollevarsi dal corpo del telefono in soli 0,8 secondi. La fotocamera dovrebbe includere anche diverse funzionalità relative all’intelligenza artificiale.

C’è molta curiosità sul Vivo Apex anche per lo spessore delle cornici laterali, che sarà di soli 1,8 mm. Infine, sembra che il portatile abbia un System-in-Package (SiP) per offrire un’esperienza audio Hi-Fi.