Vivo ha confermato che è in procinto di distribuire Android 9.0 Pie ai suoi utenti entro il quarto trimestre del 2018. L’ultima conferma arriva pochi giorni dopo che Google ha lanciato formalmente Android Pie come la nuova versione del suo sistema operativo.

vivo android pie

Il gigante californiano ha già diffuso l’ultima versione di Android ai telefoni Pixel all’inizio di questa settimana, annunciando che i prossimi utenti ad essere interessati dall’arrivo del 9.0 saranno quelli di Essential Phone.

Tra i tanti marchi ancora “in silenzio” c’è Vivo, che non ha ancora specificato quale dei suoi dispositivi riceverà l’aggiornamento. In un primo momento si è pensato che Android Pie arrivasse sul Vivo X21, uno smartphone che faceva parte del programma Android P Beta.

Senza fornire troppi dettagli, Vivo ha dichiarato da poche ore che l’aggiornamento di Android 9.0 Pie verrà distribuito agli utenti nel quarto trimestre del 2018, senza però rivelare quali saranno i modelli interessati. Il primo sito a riportare la notizia è Android Authority, che può essere considerata una fonte estremamente attendibile.

Dato che la conferma è arrivata in risposta a una domanda sul Vivo X21, è molto probabile che questo modello sia il primo a ricevere Android Pie prima della fine dell’anno.

Vivo è tra i sette partner OEM che hanno testato Android Pie sui loro dispositivi chiave prima della sua versione finale. Durante la conferenza sugli sviluppatori I / O 2018 che si è tenuta lo scorso mese di maggio, Google ha annunciato l’arrivo di Android P Beta su alcuni device: tra questi ricordiamo Essential PH-1, Nokia 7 Plus, OnePlus 6, Oppo R15 Pro, Sony Xperia XZ2, Xiaomi Mi Mix 2S e anche Vivo X21 e Vivo X21 UD.

A differenza di Vivo, che non ha rivelato dettagli specifici sull’implementazione dell’aggiornamento, Essential Products ha già iniziato a distribuire Android 9.0 Pie sugli Essential Phone. Anche un altro importante marchio come Xiaomi inizierà a testare la MIUI 10 Beta basata su Android Pie per il suo Mi Mix 2S.