Vivo ha confermato che è tutto pronto per mostrare al mondo il suo primo “telefono 5G”. La presentazione avverrà durante il Mobile World Congress (MWC) che si terrà a Shanghai la prossima settimana, e precisamente dal 26 giugno al 29 giugno.

vivo 5G

Il post di Vivo – pubblicato sul sito di microblogging cinese Weibo, ndr – non fornisce molti altri dettagli su questo nuovo telefono: l’impressione degli esperti del settore è che Vivo mostrerà la variante del telefono Apex 2019 presentato lo scorso mese di gennaio. Vivo ha anche annunciato la sua tecnologia Super FlashCharge da 120W.

Il Vivo Apex 2019 sfoggia un design a tutto schermo, completamente sprovvisto di “notch” o fori nel display, e dispone di una doppia fotocamera sul retro e di spinotti di connessione all’estremità posteriore per la ricarica e il trasferimento dei dati.

Per quanto riguarda le specifiche tecniche, Vivo Apex 2019 viene fornito con il supporto 5G e integra il modem Snapdragon X50 5G di Qualcomm, un processore Snapdragon 855, 256 GB di memoria e 12 GB di RAM. Per fare spazio al nuovo modulo 5G, Vivo Apex 2019 utilizza un nuovo design PCB duplex, che ha aumentato lo spazio disponibile del 20%.

vivo apex 2019

Come accennato in precedenza, la società ha anche comunicato su Weibo la sua nuova tecnologia Super FlashCharge da 120W, che verrà anch’essa presentata al MWC di Shanghai. Nel suo post, Vivo afferma che la nuova tecnologia di ricarica rapida dovrebbe essere in grado di caricare una batteria da 4.000 mAh fino al 50% in soli 5 minuti. Il telefono dovrebbe essere in grado di caricare completamente in 13 minuti, mentre in soli 14 secondi la batteria da 4.000 mAh dovrebbe caricarsi fino al 2,38%.

Sono numeri senza dubbio impressionanti, che fanno sì che la Super FlashCharge di Vivo sia addirittura superiore alla tecnologia di ricarica rapida Super VOOC di Oppo, che afferma di riuscire a caricare completamente una batteria da 3400 mAh in 35 minuti.

LEAVE A REPLY

Lascia un commento
Inserisci il tuo nome