Il nuovo Galaxy Note 7 della casa produttrice Samsung, della cui s pen vi abbiamo rivelato tutti i segreti qualche giorno fa, continua a far parlare di se. Mentre in qualche paese come per esempio il territorio sud-coreano le vendite Galaxy Note 7 riprenderanno in via ufficiale tra qualche giorno, negli Stati Uniti D’America il produttore coreano fatica e non poco a rispettare le tempistiche allungando di fatto e di conseguenza ritardando di parecchio la messa in vendita dei Note di settima generazione sicuri in America.

Vendite Note 7

Vendite Galaxy Note 7: in America niente meno si riparte il 21 ottobre, ecco tutti i dettagli

Entrando nello specifico, dopo tanto di scuse del presidente della divisione Americana Samsung Electronic, Tim Baxter, secondo le indiscrezioni il produttore coreano avrebbe pianificato nel dettaglio la vendita dei nuovi Note 7 essenti di problemi riguardanti la batteria  e con un’interfaccia del tutto nuova a partire dal 21 di ottobre…

Tali tempistiche, tuttavia, stando ai rumors si riferiscono solo ed esclusivamente alle nuove unità di Note di settima generazione, per i consumatori che invece hanno domandato una sostituzione del dispositivo riceveranno con tutta probabilità i nuovi prodotti in netto anticipo anche se al momento una data precisa non c’è.

In conclusione, attualmente purtroppo non abbiamo nessunissima informazione circa l’effettiva messa in vendita dei nuovi Samsung Galaxy Note 7 in Italia che, però, stando a quanto rivelato dalla divisione italiana di Samsung le spedizioni dovrebbero essere iniziate già dal 19 settembre. Voi per caso avete già ricevuto l’unita sostituiva? Fatecelo sapere nei commenti.