Con ben oltre 150 milioni di utenti attivi al mese, uTorrent è di gran lunga il client BitTorrent più utilizzato in tutto il mondo. Stando a quanto riportato da motherboard.com, è stato scoperto un pacchetto pericoloso legato al popolare client per il download Torrent.

uTorrent

Ultimamente, diversi utenti si sono accorti che uTorrent, impiega molte risorse anche quando è inattivo, sovraccaricando e rallentando il vostro computer. Ciò è avvenuto con l’ultima versione 3.4.2 build 38913, la quale, durante l’installazione del software, si può incorrere nell’installazione di un servizio non desiderato e tutt’altro che benefico per gli utilizzatori.

uTorrent può danneggiare il nostro PC

Si tratta di un’applicazione chiamata Epic Scale, un servizio utilizzato per estrarre Bitcoin, la famosa moneta virtuale.

Minare bitcoin,  significa prendere parte ad un enorme database distribuito mettendo a disposizione del servizio la potenza di calcolo di qualsiasi dispositivo dotato di processore in grado di eseguire calcoli complessi (hashing).

Minare i bitcoin è un operazione che frutta molto denaro, ma richiede un costo non indifferente in termini di consumi energetici. Epic Scale può avere anche motivi validi, ma agli utenti non è andata giù l’installazione nascosta di quest’applicazione.

Per il momento, non se n’era accorto nessuno ma, all’interno delle condizioni generali di contratto di Epic Scale, è presente una clausola, la quale ha sollevato parecchio scalpore quando è stato scoperta:

.Si rilascia che epic Scale ed i suoi agenti … possono potenzialmente comportare danni nel suo utilizzo. Non siamo responsabili di eventuali incendi o eventuali altri danni al computer da surriscaldamento. Il surriscaldamento è dovuto a causa di un uso intensivo di schede grafiche o chip, inoltre ciò puo’ comportare ad un rallentamento della velocità di elaborazione.

Ciò significa che accettando l’installazione di questo software, gli sviluppatori di Epic Scale avranno il diritto di rallentare le prestazioni del nostro computer o di danneggiarlo del tutto con il passare del tempo.

Gli esperti consigliano di disinstallarlo assolutamente o di declinare tutte le offerte in fase di installazione di uTorrent.