Nonostante in queste ultime settimane sul web sia invaso di indiscrezioni di ogni genere che parlano dei due top di gamma Galaxy S7 della casa produttrice Samsung e l’attesissimo phablet Note di settima generazione, un’altra casa produttrice che in questi ultimi mesi ha ricevuto diversi consensi positivi è senza dubbio Xiaomi, soprattutto grazie alla realizzazione di terminali equipaggiati con il robottino verde con un rapporto qualità-prezzo che in pochi si possono permettere.

Uscita Xiaomi Mi 5s

Xiaomi Mi 5s in dirittura d’arrivo, scopriamo tutti i dettagli

Xiaomi come ben saprete ha ufficialmente svelato al mondo il suo attuale top di gamma all’inizio di questo 2016, parliamo del Mi 5, ma stando a recenti rumors comparsi in rete sta già lavorando al suo successore, il quale è atteso, salvo imprevisti, con il seguente nome: Xiaomi Mi 5s e dovrebbe essere commercializzato nella seconda parte dell’anno.

Come si può facilmente capire dal presunto nome di questo nuovo smartphone della casa produttrice cinese Xiaomi, il Mi 5s non dovrebbe aver nessun tipo di cambiamento significativo rispetto all’originale e tanto amato Mi 5, ma molto probabilmente andrà a migliorare qualche piccolo aspetto e in maniera particolare introdurrà nuove novità.

Diverse dunque le novità che saranno presenti a bordo del misterioso Mi 5s del colosso cinese iniziando da un pannello touchscreen sensibile alla pressione, dunque con tanto di supporto per la tecnologia Force Touch, che permetterà funzioni inedite come quelle che possono essere trovate sull’iPhone 6S di Apple che, come ben saprete, la Mela Morsicata chiamata diversamente, ovvero: 3D Touch.

Qualunque terminale equipaggiato della tecnologia Force Touch è perfettamente idoneo a sapere se il vetro viene premuto in maniera leggera, con una forza normale, oppure apportando una maggiore pressione, e di conseguenza procederà nel rispondere in maniera diversa per ogni livello di pressione rilevata.

Le novità non sono terminate, altra chicca dello Xiaomi Mi 5S sarà il sensore di impronte digitali a ultrasuoni della compagnia Qualcomm, oltre ad una magnifica configurazione dual-camera posta nella scocca posteriore. Per coloro che non ne fossero a conoscenza, ricordiamo che il Mi 5 standard possiede un lettore di impronte digitali ma del tipo classico, non a ultrasuoni.

Il resto della scheda tecnica del Mi 5S dell’azienda cinese comprende: Memoria RAM di ben 6GB, mentre il resto dovrebbe essere pressoché simile al Mi 5, compresa l’estetica curva e il pannello da 5.15 pollici touch con risoluzione Full HD 1080P e retroilluminazione ultra-luminosa a 16-LED (di solito ci sono 12 LED).

Al momento è tutto ciò che sappiamo su questo misterioso e allo stesso tempo interessantissimo Mi 5S targato Xiaomi, vi faremo sapere non appena online verranno divulgate info in merito. Restate sintonizzati con noi e soprattutto fateci sapere cosa ne pensate del nuovo device del colosso cinese.