Bloomberg ha rivelato particolari interessanti sull’evento che Apple terrà il prossimo 27 marzo, a Chicago. Sempre più probabile l’arrivo di un nuovo iPad economico, destinato al mondo dell’istruzione: ecco i dettagli e le prime ipotesi sul prezzo sul prossimo tablet low-cost targato Cupertino.

apple 27 marzo ipad

Sarà il Lane Technical College Prep High School di Chicago ad ospitare il prossimo 27 marzo, martedì, un evento Apple interamente dedicato al mondo dell’istruzione, cosa che non accadeva ormai dal lontano 2012. Molto, ovviamente, si concentrerà sul lato software ma non dovrebbero mancare, stando a quanto rivela Bloomberg, una novità decisamente interessante anche in quanto ad hardware. Sì, ci riferiamo all’iPad low-cost di cui abbiamo già parlato qualche giorno fa su OutOfBit.

Il nuovo tablet targato Cupertino sarà rivolto ad insegnanti e studenti e costerà meno dell’attuale modello più economico, quello da 9.7 pollici con configurazione base, attualmente venduto a 409 euro in Italia.

Oltre ad alcuni dettagli interessanti che già son trapelati in passato (possibile la presenza del riconoscimento facciale in 3D, anche se è una voce tutta da confermare visto anche il “ribassamento” del prezzo di lancio), al report di Bloomberg si è aggiunta l’indiscrezione di Ming-Chi Kuo di KGI Securities che parla della possibile presenza di Apple Pencil.

L’accessorio, lo ricordiamo, è stato lanciato con l’iPad Pro da 12,9 pollici e sarebbe ovviamente perfetto per applicazioni dedicate al mondo scolastico. Senza contare che la grafica stilizzata dell’invito per la stampa, che troverete in alto, ne lascia presagire la presenza.

Quanto costerà il nuovo iPad economico? Non c’è in realtà un’indicazione concreta, anche se è giusto riportare che qualche settimana fa si vociferava di un lancio a 259 dollari (vedremo se la conversione con l’euro sarà poi 1:1). Di certo Apple sembra orientata verso una strategia di “avvicinamento” a fasce più economiche del mercato, considerati anche i rumors su iPhone SE 2 e un MacBook che sostituirebbe la linea Air e dovrebbe costare meno di 1.000 dollari. Portatile, però, che come precisa Bloomberg non sarà presentato nell’evento di Chicago.