Un ex dipendente Apple, Jean-Louis Gassee, che negli anni ’80 arrivò molto vicino a ricoprire la carica di CEO della società ora la accusa Apple non aver mai inventato nulla.

Apple è universalmente nota come la società che ha rivoluzionato il mondo della musica digitale, ha rivisto completamente il concetto degli smartphone e ha inventato un nuovo tipo di dispositivo chiamato tablet. Ora un ex dipendente Apple, un tale Jean-Louis Gassee, che negli anni ’80 arrivò molto vicino a ricoprire la carica di CEO della società di Cupertino, accusa Apple di non aver mai inventato nulla.

Secondo il mancato CEO della “mela morsicata”, Apple non avrebbe mai inventato nulla di sana pianta ma si sarebbe limitata ad unire vari progetti e a trasformarli poi in prodotti di successo.

Apple, ed in particolare Steve Jobs, si sarebbero comportati come dei cuochi che hanno messo insieme diversi ingredienti per creare poi una ricetta squisita. Gassee, infatti, sostiene che il primo modello di tablet risalga a circa 30 anni fa, mentre lo smartphone già esisteva ai tempi del primo iPhone. Quindi iPad e iPhone non sarebbero stati prodotti inventati dal nulla.

Forse è proprio così, ma ciò non toglie che Apple ha portato nel bene e nel male delle innovazioni tecnologiche semplicemente perché è stata l’unica società capace di rischiare con dei prodotti rivoluzionari per il mercato!

Via