Durante la scorsa settimana il produttore cinese di smartphone Ulefone ha annunciato ufficialmente il suo nuovo dispositivo: si tratta dell’Armor 5, presentato in diversi teaser, dove l’azienda lo descrive come il suo tentativo di rendere più elegante il segmento dei telefoni “rugged” e di rompere alcune delle convenzioni “impopolari” solitamente associate a questa categoria di prodotti.

ulefone armor 5

Nonostante offra resistenza agli elementi con grado di protezione IP68 ed è in grado di resistere a cadute, l’Ulefone Armor 5 è pensato per essere un dispositivo elegante, caratterizzato da un design a schermo intero con un “notch” e un rapporto di forma 18,9: 9. Il pannello del telefono è protetto da Corning Gorilla Glass 4 che è fortemente resistente a graffi e cadute, con il display che va a coprire il 91% del lato frontale del telefono.

L’Ulefone Armor 5 è inoltre dotato di una serie di strumenti di sopravvivenza pensati per aiutare gli utenti a spostarsi all’aperto, tra cui una bussola, un altimetro e una lente d’ingrandimento. Il dispositivo è dotato di un processore octa-core, abbinato a 4 GB di RAM e 64 GB di memoria flash espandibile fino a 256 GB tramite uno slot per schede microSD.

Il lato posteriore di Ulefone Armor 5 presenta una doppia fotocamera con un sensore da 16 megapixel e un altro da 5 megapixel, mentre sul davanti troviamo una cam da 13 MP. Il telefono è anche dotato di una notevolissima batteria da 5.000 mAh, che consente circa due giorni di uso regolare con una singola carica: previsto anche il supporto di ricarica rapida 5V / 2A. Ulefone Armor 5 è anche compatibile con la ricarica wireless basata su Qi.

Inoltre, il nuovo dispositivo della casa con sede a Shenzhen dispone di un sensore di impronte digitali ed è anche dotato del Face Unlock, ovvero dello sblocco del telefono tramite riconoscimento facciale. Il sistema operativo è Android 8.1 Oreo, preinstallato sul dispositivo, con le sue capacità NFC che consentono anche di utilizzare Google Pay.

L’Ulefone Armor 5 sarà disponibile per i preordini il prossimo 6 agosto: nei prossimi giorni l’azienda dovrebbe rendere noto il prezzo del device.