Twitter sta cercando di emergere nel settore dei social network ed ultimamente si sta impegnando molto in questo senso.

In particolare, in questi giorni, ha intrapreso alcune azioni volte ad aggiungere una nuova funzionalità molto interessante, che permetterà agli utenti di acquistare direttamente da Twitter prodotti “adocchiati” all’interno delle pagine del social network.

twitter-pulsante-buy-now

La società si sta organizzando su più fronti in questo senso, con due iniziative distinte. La prima è l’acquisizione di Tap Commerce, una società di marketing specializzata nel mobile retargeting, uno strumento utile per seguire l’utente durante tutta la sua navigazione e proporgli nuove opportunità di acquisto basate sui suoi interessi, la seconda, che in questo momento è in fase di test, è l’inserimento del pulsante Buy Now accanto alle immagini dei prodotto.

La notizia dell’acquisizione di Tap Commerce da parte di Twitter è stata diffusa dal sito Recode, e si parla di un accordo da 100 milioni di dollari, anche se la cifra non è stata confermata da nessuna delle due aziende.

Il pulsante Buy Now è apparso inizialmente prima nell’app mobile e successivamente nella versione desktop. Il pulsante e posizionato sotto all’immagine presente nel tweet ed insieme ad esso vengono fornite informazioni sul prezzo e sulla provenienza del prodotto.

Pare però che Twitter non sia l’unica azienda a sperimentare lo shopping a colpi di tweet, anche Amazon ha iniziato a consentire ai propri clienti di comprare prodotti presenti sul loro sito semplicemente rispondendo con l’hashtag #AmazonCart ai tweet in cui è presente il link di un prodotto Amazon.

Tap Commerce è una società che conta tra i suoi clienti eBay, Fab e Hotels.com, speriamo solo che, con l’acquisizione e l’introduzione del pulsante Buy Now, Twitter non diventi più che altro un’attrazione per venditori che cercano clienti che acquistino i loro prodotti.