Top 5 tablet: forse questa è una delle top più complesse che abbiamo fatto in questo ultimo periodo, questo è dato dal fatto che il mercato dei tablet Android ancora non si è confermato per via di un interfaccia magari ancora acerba o anche di funzionalità che purtroppo a lato software mancano e tablet Windows con prezzo minore offrono senza alcun problema. Ma uno degli scopri principali di un tablet è lo svago, quindi intrattenimento da film e gaming, in questo caso davvero al top dato che parliamo di tablet che sono ai vertici della categoria come perfomance, non tutti sono recenti, ma sono i migliori che attualmente sono disponibili al mercato.

Top 5 Tablet Android: ecco la lista

Nvidia Shield Tablet K1

shield-tablet-k1-built-for-gamers

Forse questo è il prodotto più discusso per quanto concerne il mondo dei tablet Android, stiamo parlando di Nvidia Shield Tablet K1, un tablet che soprattutto nel modello precedente ha dato molto file da torcere un po’ a tutti i tablet che erano presenti sul mercato ma che al giorno d’oggi sfoggia una piattaforma molto più potente, e uno schermo più risoluto. Prima di partire con la solita carrellata delle specifiche tecniche vi segnaliamo che attualmente su Amazon costa di 400 euro però, però in giro si trova anche a meno senza problemi, pensate che il suo prezzo di lancio è di 200 euro,  e ve lo consigliamo perché ci sono anche parecchi accessori che sono molto interessanti per il gaming in generale che si pagano ovviamente a parte. Partiamo con il cuore che fa muovere tutto: abbiamo un processore Nvidia Tegra K1 a 2,2Ghz, un Soc che fa il suo lavoro in modo incredibile aiutato anche dalla GPU Tegra K1 da ben 192 core di elaborazione, la memoria RAM invece è da soli 2GB, questo ha fatto storcere il naso un po’ a tutti gli appassionati ma è anche vero che con questa memoria RAM il prezzo dello Shield tablet è davvero basso! Lo schermo invece è un pannello da 8 pollici con una risoluzione Full HD, quest’ultimo non solo permette di avere una qualità davvero eccelsa data la tecnologia IPS integrata, ma oltre a questo permette delle ottime perfomance sia dal punto di vista videoludico sia per quanto concerne la riproduzione di filmati in streaming e ovviamente anche in locale. Parte multimediale composta da due sensori entrambi da 5 megapixel, discreti per effettuare videochiamate in streaming. Ma oltre a questo abbiamo anche il Joystick che costa ben 50 euro, bluetooth che permette di giocare ai titoli compatibili in modo molto più comodo e anche una flip cover che fa anche da ripiano per poggiarlo mentre stiamo giocando magari con il Joystick. Da segnalare anche la presenza di Android Marshmallow a bordo, e di una batteria da 6700 mAh: non manca un doppio speaker con anche la possibilità di equalizzare quello che è il suono.

Samsung Galaxy Tab S2 8.0 LTE

samsung

In questo caso parliamo di un tablet un pochino più normale, forse il Nvidia è più incentrato solamente per il gaming, in questo caso invece abbiamo un tablet che può anche essere usato senza alcun problema in un ufficio di un certo rango data la sua eleganza e il classico stile Samsung con tanto di pulsante fisico al centro e tasti touch funzione. Questo tablet si trova a circa 350 euro in giro per la rete, ed è un prezzo onesto per questo Samsung Galaxy Tab S2 8.0 LTE, proprio perché un dispositivo molto completo. Ma parliamo di numeri perché lo sappiamo, alla fin fine è questo che ci interessa no? Galaxy Tab S2 8.0 LTE monta un SoC proprietario, di conseguenza stiamo parlando di un Exynos con ben 8 core che però funzionano con tecnologia big.LITTLE: 4 sono da 1,3GHz e altri 4 da 1,9GHz, rispettivamente Cortex A-53 e Cortex A-59, supportati da una GPU Mali T-760 MP4 e da 3GB di memoria RAM, quindi in questo caso la potenza c’è e come e viene resa su uno schermo particolare, perché è si un 8” ma ha una risoluzione che super di poco il 2K, la risoluzione del pannello è di 1536 x 2048 e soprattutto con tecnologia Super Amoled, e infatti è il classico ottimo pannello del colosso coreano: resa ottima anche dal punto di vista del Gaming, ma forse il pannello riesce ad offrire meglio nella visione di contenuti multimediali. La memoria ROM è di 32 o 64GB a seconda del modello che comprerete, ma abbiamo anche la MicroSD fino a 128GB. Ciò che lo rende forse uno dei tablet più completi è anche la presenza di fotocamere molto interessanti, il sensore principale è da 8 megapixel mentre quello anteriore da 2,1: ma sono fotocamere di buona qualità. La batteria purtroppo è solo da 4000 mAh: l’autonomia non è ottima soprattutto in questo caso che stiamo parlando del dispositivo con anche il modulo LTE a bordo, quindi se lo acquisterete attrezzatevi di un ottimo Power Bank!

Acer Aspire Predator 8

acer_predator_8_review__4_

Probabilmente in questo caso stiamo parlando di uno dei tablet più tamarri che ci sono in circolazione, nel vero senso della parola: l’Acer Aspire Predator 8 è uno di quei tablet che non lascia niente al caso, stiamo parlando di fatto di un dispositivo che punta quasi solamente al gaming, ma ha anche un occhio di riguardo per quanto concerne il reparto multimediale, grazie alla presenza di ben 4 altoparlanti presenti sulla parte anteriore dello smartphone, in grado di offrire quindi perfomance audio di tutto rispetto, ma andiamo con ordine. Acer Aspire Predator è un tablet che ha un SoC Intel Atom x7-Z8700 Quad-Core a 2,6Ghz, GPU Intel HD, memoria interna da 32GB e 2GB di memoria RAM, ecco forse in questo caso è un pochina dato il prezzo di circa 350 euro! Parlando di schermo invece abbiamo un pannello da appunto 8 pollici con una risoluzione Full HD con però la tecnologia di Acer chiamata Zerogap , display fra l’altro che è incassato all’interno di un telaio in alluminio con questi 4 altoparlanti frontali che offrono ottime perfomance. Vi ricordiamo che il SoC che monda questo Acer Aspire predator 8 è praticamente simile a quello che vediamo nei mini PC con prestazione discrete per quanto concerne Windows. Parte multimediale interessante ma non per la fotocamera, i sensori sono entrambi da 5 megapixel e sono appena sufficienti per quanto concerne la qualità degli scatti. A bordo abbiamo Android nella versione Lollipop, non si sa se verrà aggiornato prossimamente, per adesso non si hanno ancora informazioni. Insomma, un prodotto da acquistare soprattutto se utilizziamo anche un PC Acer dato che abbiamo dei software a bordo per la gestione da remoto, non male dato il target alla quale è proposto il tablet.

Sony Xperia Z3 Tablet Compact LTE

Sony-Xperia-Z3-Tablet-Compact

Sony per quanto concerne il mondo dei tablet ha sempre strizzato l’occhio un po’ a tutti i vari competitor, lo sappiamo l’estetica al giorno d’oggi è un punto chiave e non ci sono dubbi ma al suo interno batte un ottimo cuore, di casa Qualcomm ottimizzato al punto giusto. Prima di partire vorremmo avvisarvi che questo tablet non è recente, anzi è un prodotto del 2014, ma sapete la storia della gallina vecchia fa buon brodo? Eccone la dimostrazione. Sony Xperia Z3 Tablet Compact è un tablet abbastanza compatto con uno schermo con una diagonale da 8 pollici e una risoluzione Full HD con tecnologia IPS, questo lo rende di conseguenza ottimo sia per il gaming che per l’utilizzo in ambito multimediale, anche perché lo schermo ha diverse tonalità colore e possiamo modificarle senza problemi a seconda dei nostri utilizzi. Ma il cuore è il punto chiave di questo tablet, abbiamo infatti un SoC Qualcomm Snapdragon 801 quad-core che viaggia a 2,3Ghz, un SoC che è davvero molto ottimizzato e va bene per tutti i tipi di utilizzi senza alcun problema, anche perché è aiutato da ben 3GB di memoria RAM che al giorno d’oggi risultano essere ancora un ottimo quantitativo. La memoria interna, espandibile tramite MicroSD, è da 16GB mentre il reparto fotocamera è composto da un sensore principale da 8.1 principale e 2,2 megapixel quella secondaria, e nonostante stiamo parlando alla fin fine di un tablet i scatti risultano essere davvero di qualità elevata rispetto a quello che offre la concorrenza attualmente. Ciò anche che è da segnalare e soprattutto importante per questo tablet è che IP68 ed LTE, due funzionalità e certificazioni importantissime che gli permettono di essere utilizzabile a 360°. Il tablet è stato lanciato con Android Kitkat ma a bordo dovrebbe avere Marshmallow. Il tutto a 300 euro circa!

Lenovo Yoga Tab 3 Pro

lenovo-yoga-tablet-3-pro-main

Lenogo Yoga Tab 3 Pro è un tablet che risponde a più esigenze in una: un tablet Android, bello compatto e potente, tablet professionale per via del design, e tablet che potrebbe anche essere usato come un proiettore. Ebbene si. Lenovo Yoga Tab 3 Pro è un concentrato di potenza, ha infatti un SoCIntel Atom x5-Z8500 Intel Cherry Trail con una GPU Intel surrogati da 2GB di memoria RAM e 16GB di memoria interna che però è possibile estendere tramite MicroSD. Per quanto concerne lo schermo invece abbiamo un pannello da 10.1 pollici con una risoluzione di 2560 x 1600 pixel, diciamo che questo tablet si presta più a quello che è l’utilizzo multimediale rispetto al gaming, ma il processore ove mai dovete utilizzarlo per ampie sessioni di gaming vi darà parecchie soddisfazioni, anche perché abbiamo la possibilità di tarare quelli che sono i colori dello schermo. Per il resto della dotazione Hardware abbiamo un reparto multimediale importante, il sensore principale è da 13 megapixel mentre quello secondario da 2, da non negare che la presenza del proiettore aiuta quelle poche volte nella quale avremmo bisogno in un aula di mostrare una presentazione senza problemi. Il tutto al prezzo di circa 400 euro, Lenovo Yoga Tab 3 Pro offre anche una batteria da 10200 mAh, una batteria davvero molto importante che offre un’ottima autonomia.

Insomma, abbiamo fatto un analisi molto approfondita, e forse troppo lunga, ma allo stesso tempo siamo stati pignoli su tutti i punti che un tablet ha da offrire al giorno d’oggi, nonostante il mercato Android come detto all’inizio è in decadimento..