Nel precedente articolo vi abbiamo stilato una lista di tutti gli smartphone Android con un budget massimo di 300 euro, anche in questo caso stiamo parlando di una sorta di lista, ma in questo caso abbiamo alzato un pochino il budget, ovvero 300 euro , un budget che permette di acquistare uno smartphone Android valido per due anni senza alcun problema, ovviamente dipende sempre dall’azienda che c’è alle spalle come si occupa con gli aggiornamenti, questo è argomento che comunque approfondiremo in seguito.

Top 5 smartphone Android con budget di 300 euro

Samsung Galaxy A5 2016

A5Thumb_w720_h452

Il primo telefono di questa lista della quale vorrei parlare è il Samsung Galaxy A5 in versione 2016 che ha fatto un po’ la fine di qualche LG, nel senso che è stato lanciato addirittura a circa 400 euro e adesso in giro si trova a 274 euro (comprandolo su Amazon SS incluse). Stiamo parlando di un telefono che dal punto di vista tecnico è davvero molto interessante, di fatto il SoC che monta questo dispositivo è l’Exynos 7580, SoC di casa Samsung di conseguenza che viaggia ad 1,6Ghz ed è un SoC octa-core con tecnologia big.LITTLE surrogato da 2GB di memoria RAM e 16GB di memoria interna con la possibilità di estenderla tramite MicroSD. Lo schermo è davvero bello, come tutti i gli ultimi Super Amoled di casa Samsung fra l’altro, è un pannello da 5,2″ con risoluzione Full HD. Anche il reparto multimediale di questo dispositivo è interessante, infatti abbiamo un sensore principale da 13 Megapixel con apertura focale f 1.9, quindi la qualità delle foto, anche in condizione di poca luce, dovrebbe essere superiore alla norma; per quanto riguarda il sensore anteriore è da 5 megapixel.A bordo abbiamo Android nella versione 6.0 Marshmallow e con una batteria da 2900 mAh questo assicura una buona autonomia.

Lenovo Moto G4 Plus

moto_g_plus_3

Un’altro smartphone davvero molto interessante di questa lista è sicuramente il Lenovo Moto G4 Plus, uno smartphone che dal punto di vista estetico è un po’ anonimo sicuramente, ma dal punto di vista Hardware è davvero uno smartphone da acquistare subito. Moto G4 Plus integra una scheda tecnica davvero molto interessante, di fatto al suo interno abbiamo un SoC Snapdragon 617, quindi delle perfomance davvero molto interessanti, invece per quanto concerne la memoria abbiamo in questo caso 2GB di memoria RAM e 16 GB per quanto riguarda la memoria interna, ovviamente è espandibile tramite MicroSD. Lo schermo invece è un pannello da 5,5″ con una risoluzione Full HD, anche in questo caso parliamo di un display simile al suo fratello minore del precedente articolo, è stato giustificato da tutti i giornalisti come uno schermo che si vede di più sotto alla luce del sole che nelle classiche condizioni quotidiane.

Honor 6+

Huawei-Honor-6-Plus

Sebbene stiamo parlando di un prodotto che in effetti non è proprio recente stiamo parlando allo stesso tempo di un prodotto che ha un rapporto qualità/prezzo in questo momento davvero molto vantaggioso, si trova a 100 euro in meno rispetto al prezzo di lancio e ha una scheda tecnica davvero incredibile. Honor 6+ monta un SOC Kirin ad otto core che viaggiano ad 1,8Ghz con ben 3GB di memoria RAM e una GPU Mali-T628 Mp4, in pratica prestazioni in generali e prestazioni video sono al top, non c’è altro da dire. Per quanto riguarda la memoria interna abbiamo 32GB e la possibilità di estenderla tramite MicroSD. La batteria è da ben 3600 mAh che alimenta uno schermo da 5,5″ con una risoluzione Full HD. Ma la vera “ficata” di questo telefono è la doppia fotocamera posteriore da 8 megapixel, come al solito uno è il sensore principale mentre il secondo lavora come sensore di profondità; gli scatti sono davvero molto interessanti con delle feature software che ci permette di avere degli effetti molto carini e non solo da condividere con gli amici.

Motorola Moto X Play

Motorola-Moto-X-Play

Motorola si non esiste più, ma Motorola Moto X Play è uno dei migliori dispositivi che l’azienda alata ha lanciato lo scorso anno (l’ho avuto anche io quindi spenderò qualche riga a riguardo di questo dispositivo). Questo X Play monta un SoC Snapdragon 615, 2GB di memoria RAM, 16GB di memoria interna ma espandibile tramite MicroSD e uno schermo da 5,5 pollici con una risoluzione Full HD. La fotocamera di Moto X Play è da ben 21 megapixel, e vi posso assicurare che era appena sufficiente: già alla luce del tramonto era difficoltoso fare le foto mentre quella anteriore è da 5 megapixel, buona per i selfie. Ma che ha di particolare un telefono del 2015 ma con comunque a bordo Android Marshmallow? Una batteria da ben 3630 mAh che con l’ottimizzazione Motorola è improbabile nell’uso normale non fare un giorno di autonomia. Lo trovate a circa 300 euro su Amazon!

Huawei P9 Lite

Huawei-P9-Lite

Huawei P9 Lite è uno di quei telefoni che ti sorprende quando meno te lo aspetti, partiamo col dire che su Amazon si trova scontato a 250 (dovrebbe costare 300 euro) ed è un prezzo interessante per un dispositivo che offre un SoC Hilison Kirin 650, un SoC octa-core che ha un frequenza di 2GHz surrogato da 3GB di memoria RAM e con una GPU Mali-T830MP2, quasi un telefono da gaming. Per il resto abbiamo una memoria interna da 32GB, uno schermo da 5,2 pollici con una risoluzione Full HD e con tecnologia IPS. Per quanto concerne invece la parte multimediale abbiamo una fotocamera principale da 13 megapixel con f 2.0 mentre quella frontale è da 5. Insomma, per 250 euro su Amazon è un prezzone!

Che ne pensate di questo confronto e sopratutto voi fra il lotto che telefono acquistereste in questo momento? Fatecelo sapere con un commento!