Durante l’ultime keynote Tim Cook ha parlato della crescita della piattaforma Mac. Ma gli utenti sembrano essere rimasti delusi dall’iPhone 4s.

Ieri si è svolto il tanto atteso Keynote che ha finalmente messo a tacere tutti i rumors che circolavano nell’ultimo periodo. Gli utenti della mela morsicata dovranno accontentarsi di una rivisitazione del precedente iPhone 4, difatti, non è arrivato il desiderato iPhone 5.

E’ iniziata una nuova epoca per l’azienda di Cupertino. Steve Jobs ha lasciato la corona al nuovo CEO, Tim Cook che sembra già partire in fallo. Difatti, molti sono rimasti delusi dalla mancata uscita del mela telefono 5. Non sono solo le tante chiacchiere a dichiararlo, ma la Apple perde in borsa quasi il 5%.

Eppure il passato di casa Cupertino risplende. Lo conferma anche il celebre Cook all’inizio della conferenza sottolineando le gesta della piattaforma Mac. L’ambiente è cresciuto, nell’ultimo anno, del ben 23% annientando i PC che hanno raggiunto una crescita solo del 4%.

Tim Cook dichiara, inoltre, di volersi soffermare su quella restante percentuale che non ha preferito il marchio Apple. Lo scopo del nuovo CEO è quello di conquistare questa utenza, ma se ci dovessero essere altre scelte come il lancio dell’iPhone 4s sarà molto difficile.