Scopriamo con le news odierne The Body Changer, ambizioso e piacevole sforzo creativo di TheShortAndTheTall, team del tutto italiano che ha in mente di mostrarci il meglio del filone adventure.

the body changer

The Body Changer, l’Italia degli adventure si fa avanti

Innegabile che, in un periodo in cui si susseguono a ruota indiscrezioni e notizie sui maggiori titoli per Playstation 4, Xbox One e la next-gen in toto, sia necessario riservare un occhio di riguardo per la scena italiana del development indie, specialmente in filoni ludici da sempre apprezzati, ovvero l’adventure. Il team TheShortAndTheTall, del tutto nostrano, ci anticipa qualche rivelazione su The Body Changer, un titolo in grado di sorprendere in positivo per molti aspetti. Partendo da uno scenario plausibile quanto crudo, ovvero la scarsità dell’acqua sul pianeta e la necessità di preservarla libera da ogni forma di contaminazione, The Body Changer si articolerà come un action adventure in terza persona, incentrato su particolari formati di puzzle.

Sarà questa interazione peculiare con i rompicapo a dettare il titolo del gioco: Il nostro successo nel ritrovare i depuratori acquiferi necessari alla nostra avventura saranno letteralmente alla portata di altri corpi, in particolare di alieni (SynBs), dotati di peculiari capacità che li renderanno più o meno adatti alle operazioni di ricerca. In una tradizione fantascientifica per nulla tediosa e ripetitiva, potremo inoltre interagire con terminali e recuperare dati necessari al successo della missione, in mezzo a rocambolesche sessioni FPS incentrate sull’apprezzabile tecnica grafica del cel-shading. The Body Changer è attualmente in fase di conclusione, tuttavia disponibile in via preliminare nella sezione Accesso Anticipato della nota platform Steam.