AndroidNewsSmartphone

Tutto quello che sappiamo sui telefoni della serie Galaxy S21: dal design all’hardware, i “segreti” dei tre modelli

samsung galaxy S21

Quasi tutte le recenti indiscrezioni sulla serie Galaxy S21 rivelano che Samsung abbia ormai deciso di rilasciare questi nuovi prodotti a gennaio. Dalle parti di Seul non è arrivata ancora nessuna conferma, ma ormai le voci sono sempre più forti, tanto che si parla già del 14 gennaio come data di presentazione dei nuovi telefoni (che verranno lanciati sul mercato due settimane dopo, ndr).

samsung galaxy S21

Proprio grazie a tutte queste indiscrezioni siamo riusciti a farci un’idea più precisa di quello che ci aspetta, ovvero delle caratteristiche di questi nuovi smartphone, sia dal punto di vista estetico che sul piano hardware. I telefoni della serie Galaxy S21 saranno in tutto tre: oltre alla versione “standard” Samsung propone anche il Galaxy S21+ e il Galaxy S21 Ultra. Un design rinnovato, una versione aggiornata dell’interfaccia utente One e un miglioramento delle prestazioni sembrano essere i dettagli principali, come avviene con ogni nuova generazione di Galaxy.

Partendo proprio dal design, Samsung ha deciso di rimboccarsi molto le maniche su questo aspetto, proponendo anche nuove varianti di colore. Stando alle voci, la variante base del Galaxy S21 dovrebbe trarre ispirazione dal Galaxy Note 20, con un retro in plastica al posto di una finitura in vetro. Anche il Galaxy S21 + potrebbe essere avvolto nella plastica, mentre il Galaxy S21 Ultra dovrebbe avere una struttura caratterizzata da più materiali di pregio.

Il più grande cambiamento in termini di design riguarda il luogo dove troveranno posto le fotocamere dei tre modelli. L’alloggiamento posteriore, infatti, presenta un design più aerodinamico e convincente. La nuova gamma di colori Samsung per la serie Galaxy S21 ha la designazione “Phantom”: il modello base sarà disponibile in Phantom Pink, Violet, Grey e White. Il Galaxy S21 + verrà lanciato in Phantom Violet, Black e Silver, mentre il Galaxy S21 Ultra sarà disponibile in Phantom Black e Silver, anche se in futuro potrebbero aggiungersi anche altre opzioni di colore.

Una delle “chicche” principali della serie Galaxy S21 potrebbe essere il supporto alla S Pen. Diverse voci hanno suggerito che la linea Galaxy S21, o almeno il Galaxy S21 Ultra, supporterà la S Pen, anche se non verrà fornita con uno slot dedicato come abbiamo visto per i telefoni della serie Galaxy Note.

Il Galaxy S21 dovrebbe avere un display da 6,2 pollici. Il modello S21 + avrà invece un pannello da 6,7 ​​pollici ed entrambi dovrebbero avere risoluzioni FHD +. Il display del Galaxy S21 Ultra sarà ovviamente più grande: si parla di uno schermo da 6,8 pollici con un numero di pixel WQHD + più elevato. Si prevede che tutti e tre i modelli supportino anche un’elevata frequenza di aggiornamento di 120 Hz, ma stranamente, solo la variante di livello superiore potrebbe beneficiare della frequenza di aggiornamento adattiva.

samsung galaxy S21

La serie Galaxy S21 sarà alimentata da una nuova generazione di chipset. Tutti e tre i telefoni potranno disporre del processore Qualcomm Snapdragon 888 in mercati come Stati Uniti, Corea del Sud e Cina, mentre la variante globale si baserà sul nuovissimo SoC Exynos 2100. La soluzione di nuova generazione di Samsung verrà svelata ufficialmente il 15 dicembre, con un nuovo core CPU Cortex-X1 ad alte prestazioni, tre core Cortex-A78 e quattro core Cortex-A55. La grafica sarà gestita da un chip grafico Mali-G78.

Snapdragon 888 incorpora il modem Snapdragon X60 5G e promette miglioramenti delle prestazioni della CPU fino al 25%, oltre ad un rendering grafico fino al 35% più veloce rispetto allo Snapdragon 865.

Indipendentemente dal chip, è probabile che il modello base Galaxy S21 venga fornito con 8 GB di RAM, anche se potrebbero essere disponibili anche opzioni da 12 GB. Il Galaxy S21 + e il Galaxy S21 Ultra potrebbero invece essere forniti direttamente con 12 GB di RAM.

Per quanto riguarda le batterie, mesi fa sono emersi alcuni certificati delle agenzie di regolamentazione che rivelavano come Galaxy S21, Galaxy S21 + e Galaxy S21 Ultra saranno alimentati da batterie con capacità rispettivamente di 4.000 mAh, 4.800 mAh e 5.000 mAh. Tuttavia, stando a quanto trapelato negli ultimi giorni, in alcuni mercati potrebbero non essere presenti caricabatterie nella confezione: un dettaglio che farà molto discutere, se confermato, dato che Samsung prese in giro Apple per non aver inserito caricabatterie nella confezione degli iPhone 12.

Infine, per quanto riguarda il comparto foto, si presume che il gigante di Seul abbia lavorato sodo per far sì che il sistema di fotocamere del Galaxy S21 Ultra risulti davvero eccellente. Ciò non significa che le fotocamere del Galaxy S21 e del Galaxy S21 + saranno deludenti: semplicemente, non avranno le stesse funzionalità avanzate previste invece sulla fotocamera del Galaxy S21 Ultra.

Il Galaxy S21 e il Galaxy S21 + dovrebbero avere sensori primari e ultra grandangolari da 12 MP, nonché una terza fotocamera con teleobiettivo da 64 MP. Il Galaxy S21 Ultra, invece, dovrebbe arrivare sul mercato con uno sparatutto principale da 108 MP, un sensore ultra grandangolare da 12 MP e due teleobiettivi da 10 MP con zoom ottico 3X e 10X. Si prevede che a bordo sia presente anche un sistema di messa a fuoco automatica laser, simile a quello visto sul Galaxy Note 20 Ultra.


Fonte SamMobile

Potrebbero interessarti
Consigli per gli acquistiNews

9 oggetti fondamentali per sopravvivere a un'apocalisse zombie  

AndroidNewsSmartphone

Galaxy S23 Ultra, la batteria resta da 5.000 mAh (ma il chip è il top)

Consigli per gli acquistiNews

10 smartphone più venduti di Agosto 2022

AppleiPhoneNews

iPhone 14, confermati molti aspetti: stessi prezzi degli iPhone 13?