Durante l’evento #Windows10Devices tenutosi a New York, Microsoft ha presentato la nuova gamma Surface assieme a quella Lumia. Oltre all’aspettato rinnovamento dei propri device, l’azienda americana ha superato ogni aspettativa presentando il primo notebook da loro interamente realizzato.

Surface Pro 4

Come già preannunciato da qualche mese, è stato ufficializzato il nuovo Surface Pro 4, l’unico tablet al mondo capace di sostituire completamente un laptop. Un prodotto in grado di superare del 50% le prestazioni del più famoso Macbook Air.

Nonostante il quarto modello riprenda le linee del suo predecessore, le modifiche non sono certo mancate. Sotto il cofano è possibile, infatti, trovare:

  • Display 12,3″ 2736×1824 pixel 267 PPI, con tecnologia PixelSense e Gorilla Glass 4
  • Intel Core M3, i5 e i7 di sesta generazione (Skylake)
  • Ram da 4, 8 o 16 GB
  • SSD da 128, 256 o 512 GB
  • Wi-Fi 802.11ac, Bluetooth 4.0
  • USB 3.0, lettore di schede micro-sd, mini DisplayPort, jack per cuffie
  • Fotocamera frontale 5 mpx compatibile con Windows Hello, posteriore da 8mpx
  • Batteria da 9 ore di utilizzo
  • Peso di 786g

Disponibile a partire dal prossimo 26 Ottobre ad un prezzo di 1029€, Surface Pro 4 sarà munito della nuova Surface Pen.

Una penna completamente rinnovata,  capace adesso di supportare 1024 livelli di pressioni e di cancellare con la “gomma” posta all’estremità. Perde, purtroppo, la possibilità di essere ricaricata -l’autonomia è garantita per un anno – ma acquisisce la compatibilità con Cortana e la possibilità di essere attaccata al bordo del tablet tramite un magnete.

È stata, inoltre, completamente rivista anche la Cover Type, acquistabile separatamente. Adesso la tastiera ha un trackpack più grande, è ad isola, i tasti hanno la retroilluminazione ed è presente un lettore di impronte digitale. Microsoft assicura che la solidità della cover è aumentata, nonostante adesso sia più sottile rispetto alla versione precedente.

MS ha, infine, garantito la compatibilità con Surface Pro 3 e la presenza di diverse colorazioni.

Surface Book

Completamente a sorpresa è l’annuncio del primo laptop realizzato interamente da Microsoft, denominato Surface Book. Un notebook che si scontra con il Macbook Pro e che, secondo la casa di Redmond, riesce ad essere il doppio più veloce del rivale.

La dotazione hardware è, infatti, di tutto rispetto:

  • Display touchscreen 13,5″ 3000×2000 pixel 267 PPI, con tecnologia PixelSense
  • Intel i5 e i7 di sesta generazione (Skylake)
  • Scheda video Nvidia dedicata
  • Ram da 8 o 16 GB
  • SSD da 128, 256 o 512 GB
  • Surface Pen
  • Batteria da 12 ore di utilizzo
  • Wi-Fi 802.11ac, Bluetooth 4.0
  • 2xUSB 3.0, lettore di schede sd, mini DisplayPort, jack per cuffie
  • Fotocamera frontale 5 mpx compatibile con Windows Hello, posteriore da 8mpx
  • Tastiera retroilluminata ad isola
  • Peso di 1576g

La scocca realizzata in magnesio permette di avere un notebook molto solido e allo stesso tempo di nascondere la natura 2 in 1 del Surface Book. È, infatti, possibile staccare lo schermo del laptop, premendo un apposito tasto presente sulla tastiera, per trasformarlo in un vero e proprio tablet.

surface book

La tastiera è, quindi, equiparabile ad un accessorio che nasconde la scheda video dedicata, mentre il monitor non è altro che una versione più grande del Surface Pro 4.

Surface Book sarà disponibile a partire dal 26 Ottobre ad un prezzo di 1499 dollari.