La divisione di Sony che si occupa del mercato della telefonia mobile ha rivelato la scorsa settimana che l’ultimo aggiornamento di Android 9 Pie sarebbe stato distribuito a diversi smartphone che appartengono alla serie Xperia.

sony

La società giapponese ha affermato che la sua gamma di telefoni di primo livello, tra cui Xperia XZ2, Xperia XZ2 Premium, Xperia XZ2 Compact, Xperia XZ Premium, Xperia XZ1 e Xperia XZ1 Compact, riceverà l’aggiornamento a partire dal mese di novembre di quest’anno.

Come da post sul blog ufficiale di Sony Mobile, alcuni altri telefoni dovrebbero ottenere l’aggiornamento per Android 9 Pie entro l’inizio del 2019, anche se il mese non è stato specificato: si tratta di Xperia XA2, Xperia XA2 Ultra e Xperia XA2 Plus. “Cerchiamo sempre il lancio più rapido possibile dell’aggiornamento dal momento in cui Google annuncia la distribuzione della nuova versione”, ha affermato Sony Mobile. “Ed è essenziale che gli ingegneri Sony abbiano il tempo di implementare tutti i nostri aggiornamenti di funzionalità e i vari test in modo tale da soddisfare i nostri elevati standard di qualità”.

Il produttore del telefono ha anche presentato un’infografica in cui spiega nel dettaglio la tempistica di sviluppo e implementazione di un importante aggiornamento Android. Parte dalla fase di sviluppo del kit (PDK) fino al lancio e ai feedback.

Oltre a Sony, anche un altro marchio ha fatto sapere che quattro dei suoi smartphone avranno un “assaggio” di Android Pie: stiamo parlando di HTC, anche se l’azienda non ha ancora comunicato alcun programma di rilascio. Anche il produttore cinese di smartphone Vivo ha annunciato che il suo top di gamma X21 e altri telefoni di primo livello otterranno l’aggiornamento nel quarto trimestre del 2018, mentre il Mi Mix 2S di Xiaomi avrà presto MIUI 10 beta basato su Android Pie. Infine, anche Motorola sta rendendo noti i nomi dei dispositivi che otterranno la versione 9.0 del sistema operativo di Google.