Altra interessante offerta quella che spunta oggi ma che ha validità limitata: Wind All Inclusive Crazy può essere attivata fino alla mezzanotte di oggi ma può valerne davvero la pena. Ecco tutti i dettagli della promozione più conveniente della settimana.

wind all inclusive crazy

Fino alla mezzanotte di oggi 9 marzo sarà possibile attivare Wind All Inclusive Crazy, offerta che l’operatore arancione riserva a tutti coloro interessati a cambiare gestore (importante sottolineare che nessun operatore è escluso) ma anche a tutti i già clienti; offerta che, inoltre, potrà essere sottoscritta passando direttamente sul sito ufficiale dell’azienda. Non è escluso che in futuro possa essere riproposta, intanto però chi è interessato ad una nuova tariffa può dare un occhio ai dettagli di questa promo.

Wind All Inclusive Crazy costa 12 euro ogni 30 giorni e in cambio metterà a disposizione minuti illimitati di conversazione verso tutti i numeri italiani (sia fissi che mobile), 1.000 SMS verso tutti e ben 10 GB di traffico dati, ovviamente con velocità massima 4G LTE. Da segnalare anche il servizio SMS MyWind incluso nel prezzo mensile (non c’è alcun canone a parte).

Insomma, un pacchetto davvero allettante, reso ancor più ghiotto da ulteriori dettagli che ha comunicato Wind. Non è previsto, ad esempio, alcun costo di attivazione per la nuova SIM, mentre dei 22 euro che vengono richiesti nella procedura d’acquisto di fatto più della metà sono in pratica cashback.

12 euro sono infatti riferiti al primo rinnovo mensile, mentre dei 10 euro per il costo della SIM, 1 euro sarà di credito incluso. L’attivazione, come detto, sarà gratuita solo per le SIM che resteranno attive per i prossimi 24 mesi: in caso contrario, ci saranno da pagare i canonici 19 euro che sono stati eliminati per questa promozione, tramite credito residuo.

E’ utile ricordare che i 12 euro di cui sopra sono riferiti ad una fatturazione mensile (non di 4 settimane) e che il prezzo di Wind All Inclusive Crazy non sarà soggetto alle cosiddette rimodulazioni prima dei già citati 24 mesi.