News

Snapdragon 888+ compare su Geekbench: i punteggi sono ottimi

snapdragon 888 qualcomm

Snapdragon 888+, la presunta versione “overclockata” dell’attuale chipset di punta di Qualcomm, sarebbe stata individuata sul noto sito di benchmarking Geekbench.

snapdragon 888 qualcomm

La scoperta è del leaker Abhishek Yadav, che ha avvistato un elenco riguardante un dispositivo senza nome alimentato dal chipset “Lahaina”: si tratta proprio del nome in codice del SoC Snapdragon 888 che è alla base della maggior parte dei migliori telefoni Android in circolazione. Nell’elenco vengono menzionate anche le velocità di clock, che risulterebbero superiori a quelle dello Snapdragon 888: proprio questo aspetto suggerisce che si tratti di una versione migliorata del già eccellente chip.

Il chipset ha un core primario, presumibilmente basato su Arm Cortex-X1, con clock a 3,00 GHz. La CPU Kryo 680 di Snapdragon 888 ha una frequenza di picco di 2,84 GHz. Tra le caratteristiche notiamo anche un cluster con tre core, presumibilmente basati su Cortex-A78, che hanno la stessa velocità di clock delle CPU Cortex-A78 di Snapdragon 888, ovvero 2,42 GHz.

Infine sembrano esserci quattro core Cortex-A55, che hanno la stessa frequenza di 1,80 GHz del processore Snapdragon 888 di Qualcomm. Il fatto che Qualcomm abbia aumentato solo la velocità di clock del core della CPU Prime, lasciando intatti gli altri core, lascia presupporre che l’aumento delle prestazioni non sarà elevatissimo.

Poiché i punteggi di Geekbench si concentrano solo sulle prestazioni della CPU, al momento non conosciamo alcun dettaglio concreto sulla grafica. Tuttavia, sembra molto probabile che la GPU Adreno 660 riesca a garantire anche un rendering grafico più veloce. Il “misterioso dispositivo” alimentato con il presunto processore Snapdragon 888+ ha ottenuto punteggi single-core e multi-core rispettivamente di 1.171 e 3.704.

Per fare un confronto, il Samsung Galaxy S21 – alimentato proprio con Snapdragon 888 – ha registrato un punteggio single-core di 1.043 e un punteggio multi-core di 3.090. OnePlus 9, invece, ha ottenuto 1.127 e 3.667 punti in test comparabili. Bastano questi punteggi per far salire l’interesse nei confronti di questo processore, anche se è meglio prenderli con le pinze, dato che Qualcomm deve ancora confermare l’esistenza dello Snapdragon 888+. Il nuovo chip dovrebbe andare ad alimentare i flagship Android che verranno rilasciati nella seconda metà dell’anno.


Fonte Phone Arena

Potrebbero interessarti
AndroidNewsSmartphone

Samsung, il sensore da 108 MP in arrivo su un mid-range: ecco quale

AppleiPhoneNews

iPhone 13, le batterie sono davvero migliorate: capacità e durata

AndroidNewsSmartphone

Xiaomi Mi 11T, 11T Pro e 11 Lite sono ufficiali (assieme al Pad 5)

AppleApple watchiPadiPhoneNews

iPhone 13, Apple Watch Series 7 e nuovi iPad: Apple alza il sipario