Snapchat sta introducendo diverse nuove funzionalità questa settimana, tra cui la possibilità di effettuare videochiamate di gruppo e una funzione “Menzioni” che consente agli utenti di taggare gli amici negli snap caricati su Storie.

La novità di Snapchat: ufficiali le video chat di gruppo

snapchat  video chat di gruppo

Per taggare un amico, basta digitare la classica “@” prima del nome utente della persona, quindi toccare il nome che si desidera taggare. Le persone che vedono lo snap taggato potranno aggiungere la persona come amico o guardare le storie pubblicate. La persona che viene taggata verrà avvisata nella finestra della chat del fatto che è stata menzionata nella storia: modalità molto simile a quella che si ritrova in social network come Facebook e Twitter.

Ma ciò che sta suscitando maggiormente l’interesse degli utenti sono senz’altro le video chat di gruppo, che verranno consentite fino ad un massimo di 16 amici. In caso di chat vocale, la partecipazione potrà essere più alta: si arriva, infatti, fino a 32 utenti. Snapchat inizialmente ha introdotto la voce e il video tra due persone nel 2016. Il servizio di rete sociale ha fatto anche sapere che gli utenti che si servono di Snapchat per effettuare chiamate sono milioni ogni giorno.

Per utilizzare la funzione di video chat di gruppo, si può modificare una chat già esistente o in alternativa dare vita ad un nuovo gruppo. Per avviare una chat video di gruppo basta toccare l’icona del video, mentre cliccando sull’icona del telefono si avvierà una chiamata vocale. Ai membri del gruppo verrà comunicato che sono stati invitati a una chiamata. Quando gli altri partecipanti entrerannno nella chat video, l’utente riceverà un avviso che lo informerà della “missione compiuta”.

La funzionalità introdotta da Snapchat va ad aggiungersi a molte altre lanciate negli ultimi tempi dal servizio di rete sociale, come l’integrazione Giphy e la “Explore Map”.