Spesso in questi mesi abbiamo sentito parlare della possibilità di vedere due differenti tipologie di Galaxy S5, a conferma dei precedenti rumor arriva oggi la notizia dell’arrivo di due differenti benchmark AnTuTu relativi a SM-G900H e SM-G900R4, entrambi con differenti specifiche e con la sola fotocamera in comuni.

antutu galaxy s5


A confermare le due differenti varianti di Galaxy S5 c’avevano pensato alcuni giorni fa diversi analisti che parlavano di un modello standard e di un modello premium, in linea con quanto fatto da Apple con iPhone 5C e iPhone 5S. I due benchmark AnTuTu, che per dover di cronaca definiamo facilmente manipolabili, mostrano due modelli che si differenziano in tutto e per tutto, tranne che per la fotocamera.

sm-g900r4

SM-G900R4 si presenta con un processore Quad-core Qualcomm Snapdragon 800 (MSM8974AC) SoC con una frequenza di clock di 2,5 GHz, una scheda grafica Adreno 330, 3GB RAM, 32GB di memoria interna, schermo QHD con risoluzione di 2560×1400 pixel, fotocamera posteriore da 16 megapixel, fotocamera anteriore da 2.1-megapixel, il tutto mosso da Android 4.4.2 KitKat.

sm-g900r4

Il punteggio ottenuto da questa prima variante di S5 si è fermato a 31.843 punti, risultato inferiore rispetto a quello ottenuto da Note 3, risultato scarso probabilmente dovuto alla Adreno 330.

SM-G900H

Diversa la storia col modello SM-G900H che presenta un hardware profondamente diverso con un processore Octa-core Samsung Exynos 5422 SoC con frequenza da 1.5GHz, ARM Mali-T628 GPU, 2GB RAM, 16GB di memoria interna, schermo Full HD  con risoluzione da 1920×1080, stesse fotocamere dell’altra variante e Android 4.4.2 KitKat.

SM-G900H
Risultato di questo S5 octa-core è un punteggio di  35.445 punti, andando quindi a superare la versione SM-N900 di Note 3 di ben 3.602 punti.

Non ci resta che attendere ancora qualche settimana. Il 24 febbraio è vicino e finalmente potremmo scoprire se i Galaxy S5 saranno uno o due.

Via