News

Serie Motorola One 2020: 5G e display “waterfall” da 90Hz

Sappiamo già che Motorola alla fine di questo mese al MWC 2020, presenterà 3 nuovi dispositivi della linea e molto probabilmente due nuovi smartphone di fascia alta.
Infatti, l’ultimo smartphone di punta lanciato da Motorola è il Moto Z3 che però presentava un allora vecchio Snapdragon 835. Oggi grazie alle informazioni condivise dal sito XDA Developers abbiamo ricevuto le prime immagini di nuovi, e oltre a qualche foto il sito fornisce anche informazioni sulle specifiche e le caratteristiche tecniche.

Motorola One 2020

Sembra, ma senza nessuna conferma ufficiale, che questa nuova serie di telefoni potrebbe chiamarsi “Motorola One 2020” anche se non sappiamo se questo sia solo un nome in codice. In ogni caso, ecco cosa possiamo dirvi in merito ai dispositivi.

Design e display

La serie Motorola One 2020 sarà di fascia medio-alta e i dispositivi presenteranno display davvero curvi noti come “waterfall”, anche se i bordi curvi sono leggermente meno curvi di quelli sui telefoni Vivo o Huawei.  Per avere delle specifiche in merito, dovremo aspettare che la società mostri il dispositivo alla stampa al MWC 2020 per confermare.

Un’altra caratteristica del display è il foro nell’angolo in alto a sinistra, dove risiede la fotocamera frontale. Il foro sul prossimo Motorola One 2020 sembra essere molto più piccolo, rispetto a quelli dei precedenti modelli. Non siamo sicuri che Motorola stia utilizzando un display OLED Samsung, quello che sappiamo è che questi telefoni saranno i primi a supportare frequenze di aggiornamento superiori a 60, in particolare: offriranno una frequenza di aggiornamento di 90Hz con risoluzione Full-HD+.

Specifiche tecniche

Motorola aveva già annunciato che avrebbe messo nel mercato nuovi dispositivi con Qualcomm Snapdragon 765/765G e Qualcomm Snapdragon 865, pertanto pensiamo che saranno questi due nuovi dispositivi ad esserne dotati . Entrambi i dispositivi sembra avranno lo stesso display: un pannello curvo da 6,67 pollici 2340 × 1080 con una frequenza di aggiornamento di 90Hz.
Il modello 5G (noto come Racer) avrà il Qualcomm Snapdragon 765 o 765G, 6 GB di RAM, 128 GB di memoria interna, una fotocamera posteriore primaria da 48 MP, una batteria da 4660 mAh, supporto per NFC ed eseguirà Android 10. L’altro modello (noto come Burton), invece, avrà Qualcomm Snapdragon 865, 8 o 12 GB di RAM, una batteria da 5170 mAh ed eseguirà Android 10. Al momento, però, non si conoscono dettagli sulla capacità di archiviazione, telecamere e connettività del dispositivo.

Serie Motorola One 2020

Software

Motorola, con la serie Motorola One 2020, lancerà diverse nuove applicazioni software.

Moto Edge Assistant. L’utente può personalizzare l’area del bordo per ridurre al minimo le azioni indesiderate, oppure può personalizzare un gesto di doppio tocco per avviare alcune scorciatoie come passare da un’applicazione all’altra.
Moto Gametime. Un’applicazione che consente di accedere rapidamente a determinate impostazioni per migliorare l’esperienza di gioco.
Moto Audio. Un’applicazione che permette di regolare automaticamente il profilo audio per adattarsi al meglio al contenuto corrente.


Fonte xda

banner telegram - canale offerte

Bio autore

Travel blogger, copywriter e articolista mi sono avvicinata al mondo della scrittura per pura passione. Sono di origini venete, ma amo viaggiare, scoprire posti nuovi e nuove culture.
    Potrebbero interessarti
    AndroidNewsSmartphone

    OnePlus Nord ufficialmente in vendita in Italia: confermati i prezzi delle due varianti

    AppleMacNews

    Apple rinnova l'iMac 27'': processori Intel Core 10th Gen, AMD Radeon Pro serie 5000 e 128 GB di memoria

    News

    Project xCloud arriverà sui dispositivi Android il 15 settembre: sarà incluso nel Game Pass Ultimate

    AndroidNewsSmartphone

    Oppo ufficializza il K7 5G, il nuovo "mid-range" con Snapdragon 765G e 4 cam sul retro