AppleiPhoneNews

Il sensore LiDAR sarà presente su tutti gli iPhone 13 (e forse su alcuni telefoni Android)

apple iphone 13 lidar

Il 25 marzo 2020 Apple ha rilasciato l’ultimo tablet iPad Pro di fascia alta, il primo prodotto del colosso californiano ad essere dotato di un sensore LiDAR incluso nel modulo della fotocamera posteriore. Come ormai noto, la tecnologia utilizza il laser per illuminare un obiettivo ed effettuare una serie di calcoli che consentono di determinare la distanza esatta tra un dispositivo e il target stesso.

apple iphone 13 lidar

Ma cosa misura esattamente il sensore? In pratica viene rilevato il tempo impiegato dalla luce laser per rimbalzare sul bersaglio e tornare al dispositivo, un aspetto che prende il nome di Time of Flight (ToF). Con misurazioni più precise e mappe di profondità disponibili tramite LiDAR, le capacità AR sono migliorate e le immagini in modalità Ritratto possono godere di un miglioramento delle sfocature bokeh, ovvero le parti di una foto sullo sfondo che vengono rese sfocate per far sì che l’attenzione dello spettatore si concentri sull’immagine in primo piano, che appare più nitida.

Oltre a introdurre il sensore LiDAR sull’iPad Pro rilasciato a marzo, Apple ha posizionato il sensore anche sui moduli della fotocamera presenti sui modelli di iPhone 12 Pro. In altre parole, il gigante di Cupertino ha garantito il sensore LiDAR anche ai possessori di iPhone 12 Pro e iPhone 12 Pro Max (ma non agli utenti che hanno acquistato un iPhone 12 o un iPhone 12 mini, ndr).

Questa differenza tra i vari iPhone 12 ha fatto storcere un pò il naso agli appassionati dei prodotti Apple. Tuttavia, stando a quanto riportato da Digitimes, sembra che l’azienda californiana voglia cambiare rotta in questo 2021 e garantire la presenza del sensore LiDAR su tutti e quattro i modelli di iPhone 13.

Inoltre, sempre stando a quanto emerso nel report di Digitimes, dovremmo vedere il sensore LiDAR sui dispositivi Apple fino al 2023, dato che il colosso del CEO Tim Cook ha firmato un contratto triennale con Sony per la fornitura di parti utilizzate nella produzione di sensori LiDAR. Sempre Digitimes rivela che dalla seconda metà del prossimo anno potremmo vedere i sensori LiDAR anche su alcuni telefoni Android.


Fonte Phone Arena

Potrebbero interessarti
AndroidNewsSmartphone

ASUS Zenfone 8 e Zenfone 8 Flip, ufficiali i due nuovi smartphone

NewsPC

Dell annuncia i nuovi laptop con processori H Core di 11esima generazione

AppleiPhoneNews

Un iPhone con display 3D: il brevetto di Apple fa "sognare" i fan

AppleiPadNews

iPad Pro M1, i benchmark sono da urlo: oltre il 50% più veloce