Un nuovo simulatore di theme park adrenalinici e contorti sta per presentarsi sulla scena Xbox. Scopriamo le prime news insieme

screamride

Screamride, anteprima dalla GamesCom

Presentata, non a torto, come una delle novità più imponenti della recente GamesCom, Screamride si propone di rivoluzionare il forse obsoleto concetto della creazione di scenari di gioco “alla SimCity“, modificando il gameplay suddividendolo in tre fasi complementari relative alla costruzione, alla messa in azione di quanto costruito, ed alla finale distruzione degli stessi, seguendo una sorta di “rituale” molto apprezzato dai giocatori.

Screamride è un gestionale theme park basato fondamentalmente sulla creazione di ottovolanti, da costruire sia con perizia che con svogliatezza, tenendo ben conto del fatto che sarà possibile intervenire con un approccio alquanto distruttivo, qualora le cose non andassero come previsto. Il gioco conterrà inoltre una variabilità sorprendente di condizioni, partendo dalla dinamica dell’ambiente circostante, sfociando poi nel controllo delle condizioni climatiche ed ai generi e tipologie degli ottovolanti disponibili.

Lo schema di gioco di Screamride non sembra essere particolarmente viziato da difetti, in questa fase preliminare di sviluppo, ed è in grado di sfruttare appieno le potenzialità del joypad. Il comparto grafico particolarmente ripulito da effetti glitch e rallentamenti tipici di questo sistema di gioco rende inoltre particolarmente improntata al cinismo l’azione finale di distruzione, lasciando senza dubbio impressioni positive per quest’anteprima per Xbox, pronta a uscire a breve e “contaminare” le nostre console con il giusto mix di distruzione e divertimento,