Guardare i tuoi filmati preferiti di YouTube senza collegarti alla rete? Si può fare!

Anche se lo streaming video è piacevolmente sempre fruibile in rete, può sorgere la necessità di scaricare filmati di YouTube sul tuo smartphone. Se non si ha a disposizione un WiFi o non si vuole consumare banda, può essere molto utile imparare come salvare video YouTube con Android per vederteli poi senza sfruttare internet.

 

La soluzione si chiama TubeMate

Per poter scaricare filmati dalla nota piattaforma di streaming, è necessario utilizzare un’app chiamata TubeMate. Per scaricarla però, è necessario rintracciare il file APK con appositi software in quanto l’app non è disponibile su store ufficiali.

 

Una volta scaricato il file ed installato TubeMate, si può procedere piuttosto semplicemente: il software ha una sorta di browser interno che ti consente di navigare sul web e, una volta raggiunto l’URL del file video tanto agognato, è possibile scaricare il filmato su una memoria esterna.

La procedura, molto semplice, fa di questa app la più apprezzata per scaricare video YouTube con Android:

  • una volta trovato il filmato, fai click sul bottone a forma di lente d’ingrandimento (in alto a destra)
  • quindi clicca sulla freccia verde che appare sempre in alto a destra
  • scegli la risoluzione a cui vuoi salvare il video (naturalmente più e alta e più il download sarà sostanzioso)
  • clicca in basso a sinistra su “Download” per dare il via allo scaricamento del file

Fatto ciò, l’app potrebbe chiederti l’installazione di MP3 Video Converter: si tratta di un’app assolutamente gratuita e indispensabile per il corretto funzionamento di TubeMate.

 

 

E se il video che mi interessa è su Facebook o Vimeo?

Come hai potuto apprezzare TubeMate è un’app estremamente semplice e funzionale. Sfortunatamente ha un grosso difetto: lavora solo su YouTube.

Per ovviare a questa limitazione puoi però affidarti a SnapTube, un’altra applicazione che consente il download i filmati e che supporta sia i video presenti su social (Facebook e Instagram) che quelli di altre piattaforme streaming (Daily Moton, Vine e Vimeo).

Aprendo SnapTube ci sarà presentata una schermata con tutti i servizi supportati. Dopo aver scelto la piattaforma desiderata, è necessario loggarsi (potrebbe non valere per tutti i servizi presenti nell’elenco) e dunque è possibile navigare al suo interno per cercare il video che ti interessa.

Una volta avviato il filmato, si può mettere tranquillamente in pausa e cliccare sul pulsante “Download here” che appare in basso a destra. Quindi puoi scegliere qualità video e (opzione da non sottovalutare) se vuoi scaricare solamente l’audio del filmato (e in quale qualità).

Quindi non ti resta che attendere per avere il tuo filmato o il tuo mp3 disponibile anche offline sul tuo smartphone!